tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Ucciso ad Aleppo l’attivista clown degli orfani Anas al-Basha

In Siria si continua a morire. Nelle ultime 24 ore sono una decina le vittime dei bombardamenti. Tra queste anche Anas al-Basha, un operatore sociale di 24 anni che per mesi ha cercato di far ridere i bambini orfani e traumatizzati dal conflitto. Anas lavorava nello ‘Spazio per la Speranza’, una piccola organizzazione impegnata nell’aiuto delle persone più deboli. Nonostante i suoi genitori si fossero trasferiti in campagna l’estate scorsa, lui aveva scelto di rimanere nella parte est assediata della città e dare una mano a chi ne aveva bisogno. A dare la notizia della sua morte, avvenuta sotto un bombardamento nel quartiere di Mashhad, è stata la sua diretta superiore, Samar Hijazi. L’organizzazione per cui lavorava, ‘Spazio per la Speranza’, raccoglie 12 scuole e 4 centri di sostegno psico-sociale per 365 bambini rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori.

Yoga nuovo patrimonio dell’umanità

Lo yoga è la new entry della lista dei Patrimoni orali ed immateriali dell’umanità. A deciderlo, all’unanimità, i 24 membri di uno specifico Comitato intergovernativo dell’Unesco riunito per la sua 11/a sessione ad Addis Abeba, in Etiopia. Lo yoga è una delle più antiche pratiche indiane e il ministero della Cultura di New Delhi si è detto molto soddisfatto della decisione ricordando, anche, che dal 2014, l’Onu ha fissato nel 21 giugno di ogni anno la Giornata internazionale dello yoga. Con la disciplina fisica salgono a 13 i Patrimoni orali e intangibili dell’umanità indiani. Tra questi la Danza Chhau, i canti buddisti del Laddakh, l’artigianato in rame dei Thathera del Punjab e il Ramlila, la tradizionale performance del Ramayana.

VideoGameShow, Napoli capitale di console e Youtuber

Parte oggi l’edizione 2016 del VideoGameShow. Evento dedicato al mondo dei videogames e ai protagonisti di YouTube, giunto alla sua quinta edizione. L’appuntamento a partire da domani e fino al 4 dicembre alla Mostra d’Oltremare a Napoli. Tra i protagonisti più attesi ci sono migliaia di giovani e giovanissimi che ogni anno affollano il padiglione 1 della Mostra. Nel corso della tre giorni il pubblico della kermesse potrà sfidarsi alle centinaia di postazioni di gioco installate nel padiglione della Mostra, partecipando a tornei con premi in palio. Per i più nostalgici e per i genitori che accompagneranno i ragazzi c’e’ un’ampia sezione ‘Retrogaming’ per ritrovare i giochi del passato. Da Street Fighter, Time Crisis e International Superstar Soccer.

Addio al Boss delle cerimonie Antonio Polese

Cento anni di felicità e tutti in buona salute”. Più che un augurio, un rito. Ma Antonio Polese questa formula non potrà più pronunciarla. Il famoso ‘Boss delle Cerimonie’ della Tv è morto ieri all’età di 80 anni. Nelle scorse settimane il titolare del ristorante La Sonrisa di Sant’Antonio Abate, provincia di Napoli, era stato ricoverato per problemi di cuore all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Le sue condizioni si sono però aggravate: trasportato alla clinica Pineta Grande, questa volta non è riuscito a superare la crisi dovuta agli scompensi cardiaci. Tantissime le cerimonie celebrate nel suo castello, trasmesse da Real Time nell’omonimo programma, accompagnate dall’immancabile stella neomelodica di turno. La notizia della sua morte ha ovviamente fatto il giro del web, diversi gli hastag lanciati su Twitter.

Youtube dirette in 4K infranta un’altra barriera

Youtube si apre alle dirette in 4K. L’Ultra HD, sbarca sulla principale piattaforma video del mondo e promette, agli spettatori, esperienze incredibili di fruizione. Ad inaugurare questa nuova era dei video è il Game Awards 2016. Manifestazione dove vengono premiati i migliori titoli game dell’anno. Quella delle dirette in 4K segue l’HDR e l’esperienza dei video a 360gradi. Un passaggio rapidissimo all’altissima definizione che dovrebbe soddisfare anche i palati più esigenti. Assistere da casa ad un evento in 4k sarà come stare sul posto. Basti pensare che ogni singolo frame trasmetto è composto da otto milioni di pixel ben quattro volte superiore ad una qualunque trasmissione in Full HD.