tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg di Diregiovani

Cyberbullismo. Arriva la ‘Guida al bullo 2.0’ per dare voce ai ragazzi
In occasione del convegno ‘Safer internet day 2017, azioni e strumenti a contrasto del cyberbullismo’, organizzato nella sede istituzionale della Regione Lazio dall’associazione studentesca ‘Future Is Now’ , è stata presentata davanti a circa 500 studenti delle scuole superiori di Roma e provincia la ‘Guida al bullo 2.0’. Uno strumento ideato e scritto sulla base delle segnalazioni di studenti di tutte le età o delle loro famiglie. Dieci le regole proposte dall’associazione che ha deciso di far formulare l’ultima ai diretti interessati, attraverso una gara d’idee: un modo per dare voce ai giovani, che potranno dire la loro anche grazie al questionario ‘Bullismo 2.0’. Di bullismo e cyberbullismo si parlerà anche al Festival dei giovani di Gaeta (4-7 aprile 2017), dove i ragazzi potranno confrontarsi tra loro sul tema e discuterne con lo psicologo di ‘Future Is Now’. Tra le altre iniziative promosse dall’associazione c’è anche il Festival dell’Arte, che aprirà le porte a giugno in una location messa a disposizione dal Comune di Roma a Trastevere.

Olimpiadi di italiano: edizione da record con più di 57mila iscritti
Adesioni record per la settima edizione delle Olimpiadi di Italiano, la competizione organizzata dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per rafforzare e migliorare la conoscenza e la padronanza della nostra lingua tra le ragazze e i ragazzi. Sono 57.424 le studentesse e gli studenti che in questi giorni si sono sfidati nei propri istituti, in contemporanea in tutta Italia, in una gara di abilità nella lingua italiana. La competizione è rivolta agli studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado. Le studentesse e gli studenti hanno affrontato la prova collegandosi ad una piattaforma appositamente creata per la prima fase delle selezioni, a livello di istituto. I migliori accederanno alla seconda fase di selezione, quella regionale, che si terrà il 7 marzo prossimo. Quindi la terza fase, quella nazionale, con i finalisti che si contenderanno il podio nella sede del Liceo D’Azeglio, a Torino, giovedi’ 6 aprile.

Youtube: al via le dirette streaming anche da mobile
I videomaker più incalliti avranno di che gioire. Sul suo blog ufficiale infatti, Youtube ha annunciato l’arrivo delle dirette streaming anche da mobile. Un’opzione, per ora, riservata solo ai canali con più di 10mila iscritti ma gli autori promettono che a breve sarà disponibile per tutti gli utenti. Per creare le dirette basterà scaricare l’app di Youtube sul proprio smartphone e cliccare sul pulsante ‘live’. Una volta realizzati, i filmati avranno le stesse funzionalità dei normali video: si potranno trovare utilizzando la ricerca, i suggerimenti e le playlist. Inoltre, tutti gli eventi andati in diretta non potranno essere utilizzati senza autorizzazione. Ma le novità non finiscono qui. A disposizione degli utenti sarà messa una ‘super chat’ per commentare in diretta e chi vorrà, potrà pagare per far rimanere in cima a tutti il proprio commento.

Kasabian: gli appuntamenti in Italia diventano quattro
I Kasabian avevano annunciato a dicembre un nuovo tour europeo che li vedeva in Italia per tre imperdibili concerti. Presente al sud e al centro ma troppo lontana dal nord, la band di Sergio Pizzorno che fonde rock ed elettronica, ha annunciato un concerto a Piazzola sul Brenta il 22 luglio e confermato gli altri appuntamenti in calendario: al teatro antico di Taormina il 19 luglio, al PostePay Sound Rock in Roma a Capannelle il 21 luglio e il 23 al Lucca Summer Festival. Assenti dalle scene discografiche dal 2014, i Kasabian hanno scalato le classifiche di tutto il mondo già dal loro primo disco di debutto nel 2004. Il gruppo di Leicester, a seguito del travolgente successo che li ha lanciati nel panorama rock a livello planetario, torna nel 2017 con un nuovo tour per presentare dal vivo l’ultimo e attesissimo lavoro discografico che uscirà in primavera, dopo tre anni d’attesa dall’ultimo album “48:13”.

Taodue annuncia la miniserie su Rigopiano. Andrà in onda nel 2018
Taodue annuncia la miniserie su Rigopiano dal titolo “La Valanga”. Quattro puntate da 50 minuti per raccontare il dramma della tragedia e la gioia per i sopravvissuti. La serie è già in lavorazione e andrà in onda a gennaio 2018, a un anno dalla valanga che ha colpito l’hotel in cui sono morte 29 persone. Le riprese inizieranno a settembre 2017. La miniserie sarà un’indagine per scoprire la verità dei fatti, ma anche l’occasione per celebrare le vittime della natura e il coraggio di tutti  coloro che hanno messo a repentaglio la propria per mettere in salvo i superstiti. E sono proprio loro che hanno già iniziato a collaborare con gli autori per scrivere la miniserie.