tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuove scosse di terremoto nel Centro Italia
Nuova scossa di terremoto in provincia de L’Aquila. I sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica l’hanno registrata questa mattina alle 6.02 a una profondità di 10 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro sono Campotosto, Capitignano, Montereale e Amatrice. Altre tre le scosse di magnitudo inferiore sono state registrate dalla mezzanotte. Una di magnitudo 2.6 alle 6.37 in provincia dell’Aquila, e una di 2.0 alle 6.13 nella stessa zona. Alle 2.49, invece, un terremoto di magnitudo 2.4 era stato registrato tra Norcia e Arquata del Tronto. Non risultano danni a persone o cose. Solo tanta paura. “La sequenza è ancora attiva”, ha commentato su Facebook il sismologo dell’INGV Alessandro Amato. “Non si può escludere l’occorrenza di altri eventi anche più forti. Non è detto e speriamo ovviamente di no ma non ignoriamo questo rischio”, ha aggiunto.

Diciottenne sopravvive all’attacco di un coccodrillo
Si chiama  Lee Depaauw, ha 18 anni ed è riuscito a sopravvivere all’attacco di un coccodrillo. Il giovane si era tuffato nel fiume Johnstone, a Innisfail in Australia, per una scommessa con gli amici dopo un party a base di alcol. Il coccodrillo, però, non ha gradito l’ospite e così lo ha azzannato al braccio sinistro. Lee è riuscito a salvarsi perché ha respinto l’attacco a pugni sul muso. Sono stati gli amici, poi, a tirarlo verso la riva e a portarlo in ospedale dove il ragazzo è stato operato per tentare di salvare il braccio. Le autorità del Queensland, invecem hanno recuperato il corpo di un uomo di 35 anni scomparso sabato mentre faceva pesca subacquea 50 chilometri a nord di Innisfail. La sua barca era stata trovata ancorata sabato sera, con il fucile a fiocina che galleggiava lì vicino. Le indagini iniziali suggeriscono che sia stato attaccato da un coccodrillo che si crede sia lungo circa quattro metri. I ranger sono ora a caccia dell’animale.

“MTV Movie & TV Awards”, nella nuova edizione si aggiungono le serie tv
Dopo 25 anni, MTV ha annunciato per il 2017 la nuova edizione degli “MTV Movie & TV Awards”, l’evento che celebra i film e le star di Hollywood più amati dai ragazzi a cui quest’anno si aggiungeranno anche le serie tv. L’evento si terrà domenica 7 maggio allo Shrine Auditorium di Los Angeles, in California. Conduttore, nomination, performer e presenter saranno annunciati più avanti. “Stiamo vivendo la ‘golden age’ del contenuto, grandi storie e grandi personaggi hanno successo indipendentemente se li vediamo al cinema o in TV” ha detto Chris McCarthy, Presidente di MTV. “Il nuovo ‘MTV Movie & TV Awards’ celebrerà ancora di più i film e le serie Tv più divertenti, coraggiose, brillanti e più condivise tra i giovani”.

Venom, la Sony conferma lo spin-off
Nell’ambiente i rumors circolavano da tempo ma ora è la Sony stessa a confermare la notizia. Lo spin-off di Venom, il mostruoso nemico di Spiderman, si farà e arriverà nelle sale il 5 ottobre del 2018. Una data che a molti risulterà familiare, visto che proprio in questo giorno era prevista l’uscita di Acquaman, film targato Warner bros, poi rimandata. Dubbi a parte, fissata la data, ora la curiosità degli appassionati è rivolta al regista delle riprese. In tanti erano pronti a scommettere sul direttore della Mummia Alex Kurtzman, ma la notizia è già stata smentita. Certa invece è la sceneggiatura, affidata a Dante Harper. Il film dovrebbe partire dai fatti successivi agli Avengers: Infinity War.

Serie A. Vittoria per Juve, Napoli e Roma
È tornata la solita musica. Una che vince, le altre due che rispondono all’unisono. Passata l’ebrezza degli scontri diretti e dei loro risultati, Juventus, Roma e Napoli proseguono i loro campionati come tre linee rette, che corrono l’una a fianco dell’altra senza incontrarsi mai. La Juve Vince in campionato l’ennesima dura gara. Paga dazio la Samp sul suo terreno, incassando un gol di Cuadrado che con un tuffo di testa decide la partita al minuto 7. Record per Buffo che diventa il calciatore juventino con più minuti giocati in serie a. In totale 39.680 che gli fanno superare Boniperti. Roma torna seconda vincendo in rimonta sul Sassuolo. Se la vede brutta anche il Napoli che quasi si fa raggiungere dall’Empoli nella ripresa ma riesce a portare la partita a casa.  Ora c’è la sosta, alla ripresa la capolista sarà di scena a Napoli, con la Roma pronta ad approfittare del verdetto che uscirà dal San Paolo.
l