tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Papa Francesco conferma il viaggio in Egitto

All’indomani degli attentati alle chiese di Tanta ed Alessandria, Papa Francesco conferma il suo viaggio in Egitto. Un massacro che ha fatto ripiombare l’Egitto militarizzato di al Sisi nell’incubo terrorismo del Califfato nero a tre settimane dalla visita del Papa e in una giornata fortemente simbolica per tutto il mondo cristiano: la domenica delle Palme. Gli attentati rivendicati dall’Isis, però, non cambiano i programmi di Papa Francesco che il 28 e il 29 aprile si recherà al Cairo per la Conferenza internazionale per la pace, organizzata dalla università di al-Azhar, il principale centro dell’islam sunnita nel mondo. “La risposta che Papa Francesco darà è quella già prevista. I fondamentalisti se ne devono fare una ragione. L’agenda di Papa Francesco non è nella disponibilità dei terroristi”, ha scritto il sito vaticano Il Sismografo.

Google lancia il fact check contro le fake news

Google lancia in tutto il mondo il fact check nel suo motore di ricerca, con l’obiettivo di combattere la diffusione di fake news. Grazie alla nuova funzione – disponibile dallo scorso ottobre limitatamente alla versione americana e britannica delle news di Google – nei risultati delle ricerche vengono ora evidenziate le “fonti autorevoli”, oltre a un’etichetta che indica che la notizia è stata verificata e giudicata attendibile in base ai criteri fissati dal colosso del search. La novità è stata annunciata al Festival del Giornalismo di Perugia. La lotta contro le fake news continua anche su Facebook. Nei giorni scorsi, il team di Mark Zuckerberg ha lanciato in 14 Paesi, Italia compresa, un nuovo strumento a disposizione degli utenti nel news feed attraverso cui si potranno individuare le ‘fake news’. Si tratta di una vera e propria guida posizionata in cima al news feed della pagina Facebook.

Carrie Fisher torna al cinema: sarà in “Star Wars: episodio IX”

Carrie Fisher tornerà sul grande schermo. Nonostante la sua prematura scomparsa, l’attrice farà parte del film “Star Wars: episodio IX”. Ad annunciare la presenza dell’amata principessa Leila è stato il fratello Todd, che in occasione della serata di gala del TCM Film Festival di Los Angeles, lo ha rivelato alla rubrica Confidential del New York Daily News. Il fratello della Fisher, ha spiegato che lui e la figlia dell’attrice Billie Lourd hanno dato il permesso alla Disney di utilizzare le scene girate prima del decesso dell’attrice. “Ci siamo chiesti ‘come è possibile escluderla?’, la risposta è che non lo avrebbero fatto. Lei fa parte di questo mondo e la sua presenza oggi è ancora più potente di quanto non fosse in passato. Penso che la sua eredità debba continuare”, ha raccontato Todd Fisher. Per il film, al cinema dal 24 maggio 2019, verranno utilizzate solo immagini originali. Esclusa già in passato qualsiasi ricostruzione al computer.

Bradley Cooper e Irina Shayk sono genitori

Bradley Cooper e Irina Shayk sono finalmente genitori. A rivelarlo People che ha svelato la nascita del primogenito della coppia. Il lieto evento, secondo il sito, sarebbe avvenuto due settimane fa. Impossibile, però, ricavare ulteriori dettagli. Sconosciuto è, infatti, il sesso e il nome del bambino. L’effetto sorpresa l’hanno avuto anche gli stessi neo genitori che – sempre secondo People – non avrebbero voluto conoscere il sesso del loro primo figlio se non al momento del parto. Il bambino, in ogni caso, arriva a due anni dall’inizio della relazione tra l’attore quarantaduenne e la modella trentunenne. Una relazione tenuta sempre lontana dai riflettori, specialmente dalla scoperta della prima gravidanza della Shayk. Poche, infatti, le immagini dell’angelo di Victoria’s Secret con il pancione. L’ultimo avvistamento era avvenuto lo scorso febbraio durante una visita a Disneyland.

Serie A: Roma e Napoli sempre più Champions

Higuain trascina la Juventus, Dzeko rianima la Roma, Insigne spinge il Napoli. A ciascuno il suo, le tre prime della classe si affidano ai propri bomber per infondersi coraggio, rialzarsi dopo un tonfo, blindare i sogni più belli. Se la Juventus piega il Chievo e si prepara al gran galà Champions di domani, la Roma scaccia l’incubo Lazio rituffandosi nel campionato, pronta a difendere a spada tratta il secondo posto. Il Napoli, invece, stacca i romani nella corsa al terzo posto, battendoli all’Olimpico. Non solo primo posto: è ufficiale, la corsa salvezza, almeno per la terz’ultima posizione, si è riaperta. Il merito è del Crotone che batte l’Inter di un sempre più traballante Pioli e si porta a sole tre lunghezze dall’Empoli. Un mese fa la distanza tra toscani e calabresi era di undici punti.