tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

“Lo chiamavano jeeg robot” e “Il racconto dei racconti” i protagonisti indiscussi dei David di Donatello

Serata di conferme quella di ieri sera in cui si sono svolti i David di Donatello. Nel corso degli Oscar italiani, “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, in testa con 16 categorie, si è aggiudicato ben 7 statuette, tra cui miglior regista esordiente, miglior attore protagonista e non protagonista e miglior attrice protagonista e non protagonista. La pellicola di Mainetti non è stata la sola a primeggiare. Sul podio è finito anche “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone con 7 statuette, tra cui miglior regista, miglior autore della fotografia, miglior scenografia e miglior effetti digitali italiani. Una delle premiazioni più attese era per la categoria ‘miglior film’ vinta da “Perfetti Sconosciuti” di Paolo Genovese, premiato da Francesco Castelnuovo e Gianni Canova. Nel corso della serata non sono mancati sketch comici firmati The Jackal e un emozionante omaggio di Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, al regista Ettore Scola.

Gli acari non saranno più un problema, arriva il vaccino e sarà gratuito

La buona notizia arriva dal 29esimo Congresso della Siaaic (Società italiana di allergologia, asma e immunologia clinica). Qui è stato annunciato, infatti, il primo vaccino contro l’allergia agli acari. Un vaccino particolare perché sottoposto allo stesso iter autorizzativo di un farmaco, a differenza degli altri attualmente in commercio. Il vaccino è ora in via di registrazione da parte dell’Agenzia italiana del farmaco e potrebbe essere inserito in fascia A, cioè gratuito per tutti i cittadini. Il nuovo farmaco riduce del 34% le crisi respiratorie e l’uso di steroidi e cortisonici dal 40% al 60%. La sua efficacia è documentata nei risultati di uno studio, che sarà pubblicato su Jama il 26 aprile
Amazon e Netflix: una sfida a colpi di streaming
Una vera e propria sfida a colpi di streaming quella tra Amazon e Netflix. Il sito di e-commerce fondato da Jeff Bezos, sta infatti sferrando una dura concorrenza a tutti i competitor. L’ultimo colpo messo a segno, è il nuovo abbonamento mensile “Prime Video” a soli 8,99 dollari, uno in meno rispetto a quello di Netflix, che permette agli utenti di accedere a tutto il catalogo delle serie tv Amazon. Tra le novità più appetibili per i clienti, anche la possibilità di scaricare i contenuti prescelti e di guardarli in un secondo momento. L’abbonamento, si rinnova automaticamente tutti i mesi ma può anche essere ‘congelato’ per un periodo di tempo. Al momento il nuovo servizio è attivo negli Stati Uniti e Inghilterra, ma non è escluso che Amazon decida di aprirlo ad altri mercati, Italia compresa.

Amazon e Netflix: una sfida a colpi di streaming

Una vera e propria sfida a colpi di streaming quella tra Amazon e Netflix. Il sito di e-commerce fondato da Jeff Bezos, sta infatti sferrando una dura concorrenza a tutti i competitor. L’ultimo colpo messo a segno, è il nuovo abbonamento mensile “Prime Video” a soli 8,99 dollari, uno in meno rispetto a quello di Netflix, che permette agli utenti di accedere a tutto il catalogo delle serie tv Amazon. Tra le novità più appetibili per i clienti, anche la possibilità di scaricare i contenuti prescelti e di guardarli in un secondo momento. L’abbonamento, si rinnova automaticamente tutti i mesi ma può anche essere ‘congelato’ per un periodo di tempo. Al momento il nuovo servizio è attivo negli Stati Uniti e Inghilterra, ma non è escluso che Amazon decida di aprirlo ad altri mercati, Italia compresa.

La moglie di Johnny Depp è stata condannata per trasporto illegale di cani. La coppia chiede scusa con un video

Amber Heard, moglie di Johnny Depp, è stata condannata per non aver rispettato le leggi australiane: la moglie dell’attore statunitense ha portato illegalmente nel suo paese due cuccioli di Yorkshire su un jet privato ed ha falsificato la dichiarazione di ingresso alla dogana. Il fatto risale al 2015 quando l’impavido Jack Sparrow era nel territorio australiano per girare l’ultimo episodio della saga “Pirata dei Caraibi”. Un’ azione, quella della signora Depp, considerata illegale in Australia: qui infatti, la legge prevede che chiunque porti animali senza previa dichiarazione può rischiare di pagare una multa o la detenzione fino a 10 anni. La moglie dell’attore se la caverà con una multa di 1000 dollari e un mese di buona condotta. L’ingresso nel Tribunale di Southport, nel Queensland, è documentato da un video consegnato alle autorità e pubblicato su Facebook. Nella clip Johnny Depp e Amber Heard chiedono scusa per non aver rispettato le leggi e concordano con la severità delle leggi australiane contro le infezioni animali.

La data del concertone si avvicina, scopriamo alcuni dettagli dell’evento

Come ogni anno, il primo maggio fa da scenario al cosiddetto “concertone”, promosso da CISL e UIL ed organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni. La musica sarà la vera protagonista dell’evento, che sarà condotto per la prima volta da Luca Barbarossa, con un cast musicale composto da nomi del panorama discografico nazionale ed internazionale. Molti saranno gli artisti che si esibiranno sul palco tra cui Skunk Anansie, Max Gazzè, Salmo, Tiromancino, Fabrizio Moro e, ancora, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, Eugenio Bennato, Miele e i The giornalisti. Ma non si escludono sorprese dell’ultim’ora. Sul palco, in apertura, si esibiranno anche i 3 finalisti del contest dedicato alle nuove proposte artistiche del Concerto del Primo Maggio, 1MNEXT 2016. Il vincitore assoluto del contest verrà poi proclamato proprio in Piazza San Giovanni il Primo Maggio.