tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

 

Vivere con 10 litri: la sfida per la giornata mondiale dell’acqua

Bere e mangiare? 3/4 litri. Doccia “veloce”? Dai 20 ai 50 litri. Lavarsi i denti? 2/3 litri, se non si chiude il rubinetto. Senza contare il lavarsi le mani, il risciacquo dei piatti, lavatrici, lavastoviglie & co, la quantità d’acqua utilizzata in una giornata tipo, a occhio e croce, potrebbe aggravarsi intorno ai 100/150 litri d’acqua a persona.Oggi, 22 Marzo, World Water Day 2016, c’è chi lo ricorda attraverso una tanichetta blu, simbolo di un’iniziativa giunta ormai al sesto anno: Acqua for Life, la charity di Giorgio Armani in partnership conGreen Cross International, che, dal 2011, ha “salvato” ed erogato oltre 880 milioni di litri di acqua potabile a favore di 108 comunità in tutto il mondo.

Sentenza storica al tribunale di Roma

Una coppia di quarantenni omosessuali romani si sono visti riconoscere dal Tribunale per i minori di Roma, in via definitiva, il diritto alla piena e legittima genitorialità del figlio di sei anni.
Quella “stepchild adoption”, l’adozione del figlio del coniuge, che la politica voleva stralciare in nome di un bigottismo fuori tempo, è stata non solo confermata dalla società ma anche e soprattutto da una giustizia dimostratasi lungimirante. In questa storica sentenza la Cavallo racconta come nell’applicazione dell’articolo 44 della legge 184 che disciplina le adozioni speciali anche per le coppie non unite in matrimonio, l’orientamento sessuale non possa essere una variabile discriminatoria.

Iphone SE, il nuovo melafonino

Anche se l’iPhone SE avrà un piccolo display da 4 pollici – simile all’ iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C, il nuovo dispositivo sarà più simile alla serie 6, con angoli smussati e vetro ricurvo.
Il colore di debutto è il fortunato rose gold, una tonalità introdotta lo scorso autunno che ha riscosso un discreto successo sul mercato. L’iPhone SE ha un display più piccolo, ma le sue specifiche tecniche sono ottimali. Il dispositivo avrà il nuovissimo processore A9, lo stesso chip dell’iPhone 6S e iPhone 6S Plus.
Ad accomunarlo ancora all’iPhone 6S è la potente fotocamera da 12 megapixel con il coprocessore M9 per scattare foto dal vivo e registrare video in 4k. Come sospettato, il nuovo dispositivo non dispone di un display sensibile alla pressione o 3D Touch come i melafonini più grandi di Apple.
Tuttavia supporta l’Apple Pay, che potrà essere usato per fare acquisti tap-to-pay in negozi al dettaglio e anche gli acquisti in-app.

Hanami, la passeggiata fra i ciliegi a Roma

Come ogni anno, a Roma è tempo di Hanami. La fioritura dei ciliegi è uno degli appuntamenti più suggestivi della Capitale, che da marzo a maggio porta un po’ d’Oriente in Italia.
Al Parco Lago dell’Eur centinaia di persone si radunano ogni giorno in primavera per passaggiare e fare pic nic immersi nei petali di “sakura”.
L’Hanami (花見, ammirare i fiori) è una tradizione strettamente legata alla cultura giapponese. I “sakura” sono una varietà di ciliegi nipponici, donati all’Italia il 20 luglio del 1959 dall’allora ministro Nobusuke Kishi.
Fu allora che venne inaugurato il vialetto che attraversa parco, battezzato Passeggiata del Giappone.

Canone Rai: autocertificazione per non pagare

Tempi sempre più stretti ma almeno un certezza c’è: per evitare di vedersi accollare automaticamente il nuovo canone Rai, chi non possiede un televisore potrà dichiararlo all’agenzia delle Entrate entro il 30 aprile 2016. Dall’entrata in vigore della legge sono passati quasi tre mesi ma sinora non c’era traccia del provvedimento, ma le Entrate hanno comunicato all’Unione nazionale consumatori che dovrebbe vedere la luce entro questa settimana e che il «congruo termine» per esaminarlo, redigere e inviare l’autocertificazione all’Agenzia (non si sa ancora con quali modalità) dovrebbe essere fissato non prima del 30 aprile 2016.L’autocertificazione, oltretutto, avrà valore solo per l’anno in corso, quindi nel 2017 andrà rifatta, se rimarranno le condizioni.