tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Rosetta, ultima missione. Individuata l’area destinata all’impatto
Il team della missione Rosetta ha individuato l’area destinata all’impatto controllato della sonda sulla cometa 67P Churyumov- Gerasimenko. Il luogo sarà Ma’at, una regione situata nel lobo più piccolo della cometa, caratterizzata da alcuni crateri attivi. La scelta è caduta su quest’area, perché è quella che maggiormente si presta viste le difficoltà legate alle operazioni di discesa. La fase di avvicinamento progressivo alla cometa inizierà ad agosto. La sonda verrà posizionata su un’orbita ellittica che permetterà la raccolta di dati scientifici e immagini in alta definizione della superficie. Il 30 settembre, Rosetta diminuirà ancora la sua velocità per portarsi sotto i due chilometri di distanza dalla superficie per tre o quattro ore. Sarà un’occasione unica e irripetibile per raccogliere dati e inviarli a Terra, prima che il computer a bordo della sonda rilevi l’impatto imminente e spenga tutti gli strumenti, chiudendo ogni comunicazione con il centro di controllo.

Verizon compra Yahoo, aperta sfida a Google e Facebook
Verizon compra Yahoo, o meglio i suoi servizi internet, e, ora, la sfida a Google e Facebook può dirsi aperta. Non è una guerra che si combatte a suon di brevetti, algoritmi o app, al momento le armi scelte sono quelle dell’alta finanza. 4,8 miliardi di dollari. Questa la cifra, astonomica, che Verizon ha ‘sganciato’ per acquisire i servizi Internet di Yahoo. Primi fra tutti Yahoo Mail e Yahoo finanza. La statunitense Verizon Communications deve il suo nome a un neologismo sincratico composto da due parole: Veritas e Horizon. È una delle società più attive sul mercato. L’acquisizione, che si completerà solo all’inizio del 2017, esclude alcuni brevetti brevetti e le quote in Alibaba e in Yahoo Japan. Queste resteranno di proprietà dell’attuale società che dopo lo scorporo dei servizi Internet cambierà nome per trasformarsi in una società di investimento.

Rihanna e Beyoncé vittime di Pokemon Go
E’ Pokemon Go mania ma, qualcuno incomincia a mostrare i primi segni di sofferenza e di fastidio dinanzi al fenomeno. Dai Musei agli ospedali ai centri di culto. Questi i primi a richiedere l’esclusione dei loro siti dalla mappe che segnalano i Pokemon Stop. Oggi però a protestare sono due super star della musica mondiale, Rihanna e Beyoncè. I Pokemon, infatti, si trovano dappertutto e le zone dei concerti – palazzetti dello sport, stadi o piazze – non fanno eccezione. Spettatori intenti alla caccia dei ‘mostriciattoli’ sono stati beccati e immortalati al concerto di Beyoncé, cacciatori stroncati sul nascere, invece, allo spettacolo di Rihanna. La pop star delle Barbados è stata molto chiara prima di dare il ‘la’ allo spettacolo: “Non voglio vedervi mentre scrivete messaggi ai vostri fidanzati o fidanzate e soprattutto non voglio vedervi catturare nessun Pokemon quando canto”. Ha tuonato dal palco. Poi il via allo show.

Google Summer Trends: vacanze, moda e cibo le passioni degli italiani
I primi sei mesi del 2016 sono già passati. Così, come da tradizione, Google ha deciso di rilasciare i ‘Summer Google Trends’, ovvero le parole che hanno fatto tendenza in questa prima parte dell’anno. Visto il periodo, le ricerche più gettonate degli italiani si sono concentrate sulle mete estive, le diete per superare la prova costume e i consigli fashion per essere sempre all’ultima moda.
Tra le ricerche più gettonate anche i look dei vip, a cui gli internauti fanno riferimento per i tagli dei capelli e i tatuggi. Per quanto concerne i viaggi invece, L’Isola d’Elba è stata la meta più ‘googlata’, seguita da Rimini e Cervia che le fanno compagnia sul podio. Buongustai ma con un occhio sempre alla bilancia, gli italiani non si sono risparmiati in vista della prova costume: è così che tra le diete più ricercate è finita al primo posto la dieta Lemme, seguita al secondo e terzo posto dalla dieta del gruppo sanguigno e quella di Stephanie Davis.

Litfiba, il nuovo album è in arrivo
A quattro anni di distanza dal disco “Grande Nazione”, tornano i Litfiba! L’11 novembre, infatti, uscirà il nuovo atteso album di inediti della band, ancora una volta pronta a tornare per scuotere il rock italiano! In questi quattro anni i Litfiba hanno pubblicato il live album “Trilogia 1983-1989” nel 2013, poi nel 2015 il cofanetto speciale “Tetralogia degli elementi” e hanno girato l’Italia in tour, travolgendo il pubblico con la loro scarica di energia. Adesso la band si sta preparando a un ritorno sulle scene in grande stile, con un nuovo disco di puro rock all’ennesima potenza!