tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

 

Muore Prince e se ne va un altro grande della musica pop
Prince è morto. Il ritrovamento del suo corpo esanime nella sua casa di Chanhassen, in Minnesota, è un colpo durissimo per il mondo della musica. Con lui scompare uno dei più grandi artisti di sempre. Eclettico quanto intollerante, la sua opera ha sfidato le convenzioni, non solo musicali, e soprattutto le major. Una settimana fa il cantante era stato ricoverato per un overdose da oppiacei e non per una banale influenza come aveva fatto sapere il manager. A rivelarlo il sito Tmz che, ieri sera, per primo ha dato la brutta notizia. Ancora mistero sulle cause della morte su cui sarà fatta chiarezza oggi al momento dell’autopsia. Secondo la polizia, che sta indagando sulla vicenda, è ancora impossibile fare qualsiasi ipotesi di reato e al momento non sarebbe “né sospettata né non sospettata”. Con la morte di Prince, il 2016 si conferma un anno terribile per la musica.

Si celebra oggi la giornata mondiale della salute delle donne
Si celebra il 22 Aprile, giorno di nascita del premio Nobel Rita Levi Montalcini, la Giornata Mondiale della Salute della Donna, istituita dal ministro Beatrice Lorenzin. Un’occasione per pensare a se stesse facendo della prevenzione la parola d’ordine. Per tutte le donne, infatti, con l’iniziativa “Ospedali in Rosa”, sarà possibile usufruire di visite mediche gratuite fino al 28 Aprile. Migliorare l’accesso delle donne al Servizio Sanitario Nazionale, promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire un progresso nella medicina di genere, sono tra gli obiettivi dei 248 ospedali con i “Bollini Rosa”, spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda, Osservatorio Nazionale Salute della Donna. L’elenco degli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione sono già consultabili sul sito www.bollinirosa.it.

Al via a Napoli la diciottesima edizione del Comicon
Silver, il papà di Lupo Alberto, sarà il Magister della diciottesima edizione del Comicon, il salone internazionale del fumetto che si tiene alla Mostra d’Oltremare di Napoli da oggi al prossimo lunedì 25 aprile. Otto le mostre in programma dedicate ad appassionati, newcomer, famiglie e curiosi. Tanti, poi, gli ospiti che affolleranno la Mostra d’Oltremare: in totale 120 autori, di cui 40 stranieri; dal grande autore Disney, Don Rosa, a Sarah Andersen, uno dei casi editoriali dell’anno ed autrice della striscia online di successo “Sarah’s Scribbles”. In città, per l’occasione, arriva anche il successo interplanetario della serie The Walking Dead: Napoli è infatti stata scelta per l’anteprima europea di una nuova serie TV, Outcast, tratta da un fumetto e creata da Robert Kirkman, autore di TWD.

Dopo 10 anni Microsoft dice addio alla Xbox
Dopo 10 anni e più di 80 milioni di pezzi venduti, Microsoft ha deciso di mandare in pensione la 360. La società ha dichiarato che cesserà la produzione della sua popolare console con un post pubblicato da Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft. “Xbox 360 significa molto per tutti noi di Microsoft. E anche se abbiamo avuto una corsa incredibile, le realtà di produzione di un prodotto di dieci anni stanno iniziando a pesarci” ha scritto Spencer. Il gioco non vale la candela insomma. Le vendite di console di vecchia generazione sono in calo in quanto la maggior parte dei consumatori si sta spostando verso le versioni più recenti. Microsoft ha, però, aperto al retro gaming, permettendo ai possessori di Xbox One di giocare con i titoli lanciati per la vecchia console. Attualmente sono oltre 100 i videogiochi retrocompatibili.

Cantagiro tour: al via l’edizione 2016
Si accendono questa sera i riflettori dell’edizione 2016 del “Cantagiro Tour”. La manifestazione canora, punta a scoprire giovani talenti e a lanciare lavori inediti, attraverso un’accurata valutazione effettuata da una giuria d’eccezione. Le selezioni canore, la cui prima fase si concluderà domenica 24 aprile: a giocarsi il tutto per tutto, durante un’avvincente gara lunga tre giorni, giovani artisti provenienti principalmente dalla Toscana e dal centro Italia che, dopo aver superato nei mesi scorsi la selezione di una commissione di esperti, sono pronti a darsi battaglia sfidandosi a colpi di ugola in una delle tante categorie in gara – da quella degli interpreti a quella dei cantautori – passando per generi musicali diversi: dal lirico al pop, dal rap al folk. Obiettivo di ciascun concorrente, sarà aggiudicarsi l’accesso alla semifinale nazionale, nel prossimo mese di ottobre, in programma a Guidonia, a due passi dalla Capitale.