tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Nuova edizione del Tg di diregiovani

Città della Scienza presenta Corporea il museo della salute
Si chiama Corporea il primo museo interattivo interamente dedicato al tema della salute, delle scienze e tecnologie biomedicali e della prevenzione, basato sulla sperimentazione diretta dei fenomeni da parte dei visitatori. E’ stato inaugurato ufficialmente a Napoli e aprirà i battenti entro dicembre 2016. Con i suoi oltre 2mila metri quadrati di superficie, rappresenta la più grande esposizione interattiva sui temi della salute in Italia e in Europa. Corporea sarà anche incubatore della salute con i suoi moduli per Pmi e startup operanti nel settore biomedicale e dell’e-health, e uno spazio polivalente per la realizzazione di eventi temporanei e convegni. Pezzo forte della complessa struttura anche il ‘Dome 3D/Planetario’, con oltre 120 posti a sedere, dove, grazie a tecnologie di proiezione 3D, saranno programmati show didattici fortemente spettacolari dedicati al tema della salute e delle scienze biomediche.

Per la Festa della Donna, in arrivo 2013 TX68 l’asteroide che non ti aspetti
Secondo i nuovi dati e le osservazioni più dettagliate da parte della NASA, il passaggio dell’asteroide 2013 TX68, che ci sfiorerà ad una distanza di circa 5 milioni di km, è previsto per l’8 marzo. L’asteroide misura circa 30 metri di diametro ed è stato scoperto dal Catalina Sky Survey il 6 ottobre 2013. E’ stato Marco Micheli, del NEO Coordination Centre ESA di Frascati a identificare l’oggetto, misurare la sua posizione e fornire le informazioni al Minor Planet Center di Cambridge, Massachusetts. L’agenzia spaziale americana aveva precedentemente ipotizzato il passaggio dell’asteroide a 14 milioni di chilometri o anche a 17 mila chilometri, ora con i nuovi dati conferma che non sussiste alcun rischio per la Terra.

9 marzo, arriva la prima eclissi di Sole dell’anno
Purtroppo per noi, il meraviglioso fenomeno non sarà visibile dall’Italia, e riguarderà esclusivamente l’Oceano pacifico, l’Australia nord orientale e l’Indonesia.
Come sempre però sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming su vari portali: dal virtual telescope allo slooh e sulla web tv della NASA. Oltre ad essere estremamente affascinante, l’eclissi solare è un fenomeno importante per gli scienziati, che grazie all’oscuramento del Sole possoono studiare al meglio l’attività coronale. L’eclissi di Sole del 9 marzo sarà totale per i residenti di Indonesia e Micronesia, mentre apparirà parziale in Asia orientale, Alaska e Australia settentrionale.Avrà inizio quando in Italia saranno circa le 1:20 del mattino del 9 marzo.

Milano: iniziate le audizioni per la terza edizione di Top Dj
Sono partite da Milano le audizioni per la terza edizione di Top Dj il primo talent televisivo dedicato ad aspiranti dj e dj producer, in onda su Italia1 a maggio 2016.
Dei 2815 iscritti online sono stati selezionati, per partecipare alle audizioni, 700 nuovi talenti della musica elettronica provenienti da tutta Italia. In fila dalle ore 7.30, gli aspiranti top dj sono stati quindi sottoposti a una prima fase di selezione da parte di un team di esperti. Il giudizio finale, e la scelta dei 10 concorrenti, spetta alla giuria di TOP DJ, composta quest’anno dai grandi . Faranno parte del cast anche due nuove e importanti figure per il programma: Tommy Vee, nelle vesti del coach, che supporterà e consiglierà i 10 concorrenti durante il loro percorso, e Fabiola, speaker di Radio 105, radio ufficiale del programma, che dall’interno del club di TOP DJ racconterà l’atmosfera e gli snodi della gara.

Il tallone d’Achille del cancro
Il team che coinvolge scienziati di Harvard, del Mit e della University College di Londra, ha scoperto che, anche se le cellule tumorali mutano ampiamente all’interno del corpo di una persona, hanno anche mutazioni comuni, grazie alle quali potrebbero essere isolate e combattute da alcune cellule del sistema immunitario. In sostanza possiamo dire che gli scienziati sono riusciti a trovare il “tallone d’Achille” del cancro. Per anni, uno dei più grandi ostacoli nella lotta contro il cancro è stato il fatto che le cellule tumorali non sono tutte uguali.
Tumori geneticamente diversi sono come una banda di teppisti coinvolti in diversi reati, dalla rapina al contrabbando. Il sistema immunitario fa fatica a tenere il passo del cancro, proprio come è difficile per la polizia quando c’è così tanto da fare. Tuttavia, la scoperta ha messo in luce un comun denominatore delle cellule tumorali: un certo numero di proteine “bandiera”, che una volta riconosciute dal sistema immunitario, possono essere attaccate.