tg - diregiovani

Nuova edizione Tg Diregiovani

Nuova edizione Tg Diregiovani 

Usa, nuovo ‘migration ban’: Iraq via dalla lista nera
Donald Trump ha firmato un nuovo ordine esecutivo per regolare l’ingresso degli immigrati negli Stati Uniti. Il presidente americano ha rivisto l’ordine esecutivo che intende bloccare al confine i cittadini di Paesi islamici considerati a rischio di terrorismo. L’Iraq è stato tolto dalla lista dei paesi ai cui cittadini viene impedito l’ingresso mentre resta valido il via libera per i possessori della Green card, anche per quelli provenienti dai sei paesi della “lista nera”. Per i cittadini provenienti da quei sei paesi resta valido il bando all’ingresso di 90 giorni, che diventa di 120 per i rifugiati. L’Iraq è stato rimosso – hanno spiegato dalla Casa Bianca –  perché il governo di Baghdad ha implementato nuove misure per la sicurezza e il contrasto al terrorismo, tra cui lo screening della retina e una maggior condivisione dei dati dei viaggiatori con le autorità americane.
Libri come, a Roma i giovani incontrano gli scrittori
Per l’ottavo anno consecutivo Roma si prepara a diventare capitale del libro. Dal 16 al 19 marzo, infatti, torna ‘Libri come’, la grande festa del libro e della lettura che si svolge all’Auditorium Parco della Musica e che quest’anno coinvolgerà anche 14 biblioteche della città. I numeri sono da grande evento: oltre 100 incontri con più di 300 scrittori italiani e internazionali in 5 sale contemporaneamente. Tra gli ospiti più attesi la scrittrice fantasy Licia Troisi, il direttore de La Repubblica Mario Calabrese e Zerocalcare. Tema dell’evento è la parola ‘Confini’ declinata nei vari aspetti: politici, generazionali, linguistici, geografici, immaginari. L’inaugurazione è prevista giovedì 16 alle ore 19 in 14 biblioteche di quartiere mentre la manifestazione si svolgerà, in parte, non più nel Garage ma in spazi all’interno dell’Auditorium.  La maggior parte degli incontri sono a ingresso libero. Per gli altri il biglietto è di 3 euro.

Sentinel 2B: lancio riuscito
Il gioiellino made in Italy di Avio non ha tradito le aspettative. Per Vega sono 9 su 9 lanci riusciti. Partito puntuale dalla base spaziale di Kourou in Guyana Francese alle 02:49 ora italiana  ha portato in orbita Sentinel 2B. “Il suo obiettivo è completare il sistema composto con Sentinel 2A per ottenere molti più dati”, ha spiegato la mission manager di Sentinel 2B Bianca Hoersch. “Le applicazioni sono molteplici: agricoltura, foreste. Controlleremo le acque e la loro qualità, forniremo poi supporto durante le emergenze, monitoreremo quello che succede dopo le catastrofi naturali”. Sentinel 2B si concentrerà sull’agricoltura e sulle buone pratiche per avere cibo sicuro. Le immagini infatti riprenderanno da 786 chilometri d’altezza le coltivazioni e aiuteranno a determinare il livello di concentrazione ‘verde’ di una certa zona, permettendo anche una misurazione del contenuto di clorofilla delle aree verdi e il controllo della crescita delle piante.
Arriva il tasto non mi piace su Messenger
Arriva il tasto non mi piace su Messenger. Facebook sta testando la nuova reazione da tempo in programma. Il pollice verso è compreso in un nuovo pacchetto di reazioni attraverso le quali il social sta cercando di rendere la comunicazione sempre “più immediata e coinvolgente”. A dare notizia di questi test il sito TechCrunch con cui Facebook si è “confessato”. I portavoci della piattaforma di Mark Zuckerberg hanno spiegato che il dislike è inteso come un tasto per dire “no” più che un “non mi piace”. Questo perché gli utenti, spesso, utilizzano la chat per coordinare uscite, appuntamenti e attività di vario genere. Una semplificazione per il mondo delle chat dato che ad ogni messaggio ricevuto si potrà rispondere con una reazione. A lato di ogni messaggio, infatti, sono stati aggiunti tre puntini che cliccati aprono la scelta delle reazioni.
Da La La Land a Song to Song, il nuovo film musical di Ryan Gosling
Da La La Land a Song to song. È questo il titolo del nuovo film musical di Ryan Gosling. L’attore sembra, infatti, aver preso gusto ad interpretare pellicole in cui può mostrare tutto il suo talento. Non solo attoriale. Song to song è un film diretto da Terrence Malick in cui la musica è il filo conduttore capace di raccontare l’amore, la passione e i tradimenti. Sullo sfondo la storia di un triangolo amoroso. Faye (interpretata da Rooney Mara) e BV (Gosling) sono due musicisti, le cui vite subiscono una inevitabile scossa con l’entrata in scena di Cook (Michael Fassbender), un magnate dell’industria musicale che gioca il pericoloso ruolo di seduttore. Proprio per questo, ha un forte ascendente sia in Faye che su BV. A destabilizzare il tutto la presenza di Natalie Portman, che ricopre un ruolo molto simile a quello di Fassbender. Le carte si mischiano così nella scena musicale di Austin, in Texas.