dg - tube

DGTube: 4 strane tecniche per tatuare

Ciao ragazzi, bentornati su DgTube!
Siete pronti per scoprire le tecniche più strane per fare i tatuaggi?
Oggi vi ho preparato una classifica che vi porterà alla scoperta di quattro metodi utilizzati per tatuare, da quelli più antichi ad un metodo ultra moderno che, probabilmente, rivoluzionerà il mondo dei tatuaggi. Se, come me, siete amanti dei tattoo, questo video è fatto proprio per voi: cominciamo.

LO SCALPELLO

La tecnica dello scalpello risale ai primissimi tatuaggi, e viene realizzata incidendo il disegno sulla pelle utilizzando un ago e uno scalpello con cui l’ago viene battuto per rilasciare il colore.
Questa tecnica è davvero molto dolorosa e sono in pochi i tatuatori che continuano ad utilizzarla.
Il risultato però è davvero formidabile, tanto che anche la cantante Rihanna ha deciso di sottoporsi a questo tipo di tatuaggio.

SCARNIFICAZIONE

I tatuaggi fatti con la tecnica della “scarnificazione” vengono creati con una macchina chirurgica elettrica che brucia letteralmente la cute e la cauterizza, creando vere e proprie cicatrici.
Per ottenere un effetto 3D è possibile colorare le zone della pelle trattate, dando quindi l’effetto rilievo.

CUCITURE

La tecnica della cucitura prevede che la pelle venga cucita con ago e filo sotto la pelle seguendo lo stencil del disegno prestabilito. Il filo, impregnato di inchiostro, colora la pelle in modo permanente.
Ancora più dolorosa delle tecniche dello scalpello e della scarnificazione, questo metodo viene usato solo dai più coraggiosi.

IL TATUAGGIO SONORO

Ultima tecnica inventata, è quella del tatuaggio sonoro inventato da Nate Siggard.
Scaricando un app per smartphone chiamata Skin Motion è possibile stampare l’immagine di un’onda sonora e farsela tatuare da un tatuatore professionista. In questo modo sarà possibile ascoltare il tatuaggio ogni volta che si vuole utilizzando, appunto, l’applicazione sul telefono. L’unico “limite” di questa è tecnica è che la durata dell’audio deve essere massimo di un minuto. Sarà il futuro dei tatuaggi?

Cosa ne pensate? Voi quali tecniche sperimentereste? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.
Io vi saluto e vi ricordo di seguirci sul canale YouTube e sui vari social di Diregiovani.it
Ci vediamo al prossimo video, ciao!