se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Non mangio carne rossa. Può incidere sulle irregolarità del ciclo?…

Buongiorno, mi è sorta una curiosità, ho sempre cicli molto scarsi e talvolta fanno fatica ad arrivarmi, io non mangio carne rossa, potrebbe esserci un collegamento?

Lisa, 19 anni


Cara Lisa,
qualsiasi variazione prolungata del ciclo mestruale merita un accertamento medico, anche solo perchè ci si possa tranquillizzare e non preoccupare inutilmente. Il ciclo mestruale scarso (ipomenorrea) può dipendere da diversi fattori fisiologici strettamente legati a disturbi a carico dell’apparato riproduttivo come infiammazioni, polipi, cisti uterine oppure ad alterazioni dell’assetto ormonale e tiroideo. Oppure potrebbe essere legati a fattori secondari come lo stress psicofisico ma anche traumi fisici quali incidenti, operazioni chirurgiche, malattie prolungate e debilitanti, cattiva alimentazione o malnutrizione. Essere sovrappeso comporta elevati livelli di estrogeni che a causa dell’eccessivo peso corporeo spingono le ovaie a non ovulare. Anche essere sottopeso può rappresentare un problema. Il corpo infatti non è in grado di produrre abbastanza estrogeni.
Per quanto riguarda le restrizioni di alcuni alimenti è sempre bene farsi consigliare da un esperto che  valutando bene anche il tuo stato di salute potrà integrare o consigliarti l’alternanza dei cibi corretti e che sono necessari a soddisfare i bisogni dell’organismo.
E’ chiaro che in una consulenza online non è possibile dare delle risposte individuali ma si può rimanere solo una linea generale in quanto non abbiamo gli strumenti necessari per approfondire la tua storia anamnestica.
Se vedi che queste irregolarità persistono puoi confrontarti con la tua ginecologa di riferimento, che saprà approfondire più nel dettaglio i tuoi dubbi.
Un caro saluto!