se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sotto la doccia possono essere trasportate traccia di sperma in vagina…

Mi scuso anticipatamente se la domanda che pongo é banale o impropria, ma volevo chiedere un parere di un ginecologo, é possibile che in doccia, a seguito di nessuna penetrazione o strofinamento ma ad una eiaculazione sul petto della mia ragazza,dopo aver pulito, ma in modo superficiale, il fatto di sciacquare verso il basso, possa magari “trasportare” qualche traccia di spermatozoo rimasto in vagina e che possa essere incinta?
Grazie in anticipo

Gianmaria, 21 anni


Cara Gianmaria,
non ci sono domande giuste o sbagliate, l’informazione è l’unico strumento utile per contenere le ansie e i dubbi che spesso ci fanno sentire sospesi e impotenti.
Rispetto all’episodio che ci hai raccontato, invece, puoi stare tranquillo non ci sono rischi significativi in quanto non ci sono i presupposti necessari per l’instaurarsi di una gravidanza.
Non c’è stata come tu stesso affermi una eiaculazione interna in vagina durante il periodo fertile che orientativamente oscilla tra l’undicesimo e il diciottesimo giorno di un ciclo regolare.
Inoltre devi considerare che gli spermatozoi a contatto con altri agenti atmosferici come aria, acqua o superfici esterne come pelle, fazzoletti o altro non sopravvivono a lungo.
E’ vero che agli spermatozoi vengono attribuiti svariati poteri ma tendenzialmente riescono a sopravvivere solo in un ambiente interno alla vagina dove trovano la temperatura e il ph adeguato.
Se vi può essere d’aiuto potreste confrontarvi invece sui diversi metodi contraccettivi in commercio e scegliere quello a voi più adeguato in modo da vivere la sessualità come uno spazio intimo e sicuro.
Un caro saluto!