se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il preservativo era intatto, è possibile che quel liquido magari fosse il mio?…

Ciao a tutti,
Due giorni fa ho avuto un rapporto protetto con eiaculazione esterna. Dovrei stare tranquilla, ma invece sono divorata da dubbi… al termine del rapporto abbiamo trovato un pò bagnato, di un liquido un pò denso.. all\’inizio pensavamo che il preservativo si fosse rotto, invece era praticamente intatto e asciutto.. ciò che mi chiedo è: è possibile che quel liquido magari fosse il mio??
Poi, è possibile rischiare una gravidanza se lui mi tocca con le dite bagnate dal liquido pre- eiaculatorio?
Scusatemi ma sono alla prime armi.. spero in una vostra risposta.

Pia, 18 anni


Cara Pia,
da quello che ci racconti non dovrebbero esserci rischi significativi, in quanto i rapporti sono stati protetti dall’inizio alla fine e il preservativo risultava integro senza quindi fuoriuscite di liquido seminale. 
Solitamente l’orgasmo femminile è caratterizzato da contrazioni ritmiche dell’utero e della vagina anche se scientificamente c’è un acceso dibattito sulla possibilità che ci sia anche una eiaculazione femminile riferendosi al rilascio dall’uretra di un fluido molto simile all’eiaculato maschile, ovviamente privo di spermatozoi. In realtà già dalle prime fasi di stimolazione vengono rilasciate delle secrezioni vaginali che consentono quindi una maggiore lubrificazione rendendo così il rapporto meno doloroso.
In merito alla tua seconda domanda ti possiamo dire che il liquido pre-eiacualtorio secondo alcune recenti ricerche scientifiche non dovrebbe contenere spermatozoi mobili e seppure ve ne fossero piccole quantità questi non sarebbero in grado di fecondare. Con il solo petting è difficile che si possano creare le condizioni di una gravidanza ad eccezione del caso in cui si penetri in vagina con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato, sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Se lo sperma è secco, o ci si è lavati le mani, o se il liquido seminale è rimasto all’aria le condizioni ottimali di sopravvivenza degli spermatozoi sono state vanificate.
E’ chiaro che non sempre è facile avere un perfetto controllo del proprio corpo soprattutto in momenti di grande piacere, per cui consigliamo sempre di utilizzare uno dei tanti metodi contraccettivi esistenti in mercato che soddisfano maggiormente le vostre esigenze permettendovi di vivere la sessualità in maniera più serena.
Un caro saluto!