se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Perché ultimamente ho questi cicli strani? E’ possibile una gravidanza?…

Gentile dottore,
Le scrivo per avere dei chiarimenti su alcuni dubbi. Il mio ultimo ciclo l’ho avuto dal 15/10 al 20/10, il prossimo dovrebbe arrivare il 18/11, tuttavia ho un ciclo irregolare a volte anticipa altre volte ritarda per giorni. In questo mese ho avuto 2 rapporti entrambi  iniziati senza preservativo che però abbiamo indossato dopo qualche minuto, i rapporti sono terminati con eiaculazione esterna nel preservativo. Da giorno 11/11 ho cominciato ad avere perdite rosa/rosse che di solito mi vengono prima che arrivi il ciclo, che però fino ad oggi 16/11 non è arrivato. Queste perdite scarse le ho avute dall’11 sino ad oggi con giorni in cui sono state leggermente più  abbondanti , il colore è diventato leggermente più rosso il 13-14-15 novembre; ma nel complesso sono state perdite scarse. Inoltre da giorno 6 novembre per alcuni giorni ho avuto mal di testa, come anche giorno 13 novembre. In questi giorni sono facilmente irritabile e vulnerabile. Una situazione del genere mi è capitata anche con il ciclo di settembre (Che è stato dall’8 al 13 settembre) che è arrivato con una settimana di ritardo ed è stato strano con perdite marroncine e scarse per 7 giorni senza dolori. Il 23 settembre ho fatto un test di gravidanza che era negativo, il ciclo di ottobre (Che è stato dal 15 al 20 ottobre) è stato come sempre, perdite medio  abbondanti forti dolori come sempre. Ho letto su Internet che queste perdite che ho adesso e anche quelle di settembre, potrebbero essere considerati cicli scarsi e vengono chiamati ipomenorrea dovuta generalmente a cause benigne, quali stress, cattiva alimentazione ecc. Io frequento l’università e affronto ogni giorno 4 ore di viaggio, devo preparare esami difficili per questa sessione e sono un po’ sotto pressione. Non riesco a capire cosa sono queste perdite che ho adesso, sono un altro ciclo scarso? Se si, perché ultimamente ho questi cicli strani? Potrebbe essere il sintomo di qualcosa? È possibile una gravidanza in queste circostanze? Sono davvero molto preoccupata, ringrazio in anticipo.

Anonimo, 20 anni


Cara Anonima,
solitamente consigliamo sempre di proteggere i rapporti fin dall’inizio per evitare proprio che subentrino preoccupazioni successive. A volte, per un uomo può risultare difficile avere un perfetto controllo sul proprio corpo e quindi gestire il momento eiaculatorio quando è coinvolto in una condizione  di estremo piacere.
Tuttavia, se hai effettuato il test attendendo almeno 15 giorni dai rapporti non protetti (nel tuo messaggio non ci dici quando sono avvenuti nello specifico) e il risultato è negativo questo dovrebbe essere attendibile.
Come hai notato anche precedentemente (mese di settembre) vi era stata una manifestazione insolita della mestruazione e forse entrambe gli episodi appartengono ad una variazione del ciclo presente in questo periodo della tua vita.
Le motivazioni possono essere varie come sbalzi ormonali, cambiamenti nella dieta o stagionali. Inoltre, anche lo stress che stai vivendo potrebbe giocare un ruolo importante. Lunghi periodi di tensione emotiva e stanchezza fisica potrebbero aver influito sui tuoi ritmi biologici.
In ogni caso se tale disagio dovesse persistere ti suggeriamo di contattare il tuo ginecologo di fiducia per approfondirne al meglio le cause.
Un caro saluto!