se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Nuvaring può risentire di sostanze presenti sulle mani?…

Cari esperti,
Grazie per il prezioso servizio che ci offrite.Vorrei approfittare per chiarire un dubbio:
Generalmente per un’ ovvia questione di igiene prima di controllare che l’anello sia in posizione, mi lavo accuratamente le mani. Alcune volte però questo non è possibile (ad esempio prima di un rapporto) mi chiedevo quindi, se la presenza di qualche sostanza sulle mani possa interferire o creare problemi all’anello.
Mi spiego meglio: se sulle mani mie o del mio partner ci fossero dei rimasugli di crema, solventi, inchiostro di penna- timbri etc , questi possono ridurre l’efficacia del nuvaring?
Grazie infinite. Come sicuramente avrete capito per me questo tema è fonte di notevoli ansie e vorrei essere sicura di non sbagliare.

Alessia, 21 anni


Cara Alessia,
ci fa piacere che il nostro servizio posso esserti di aiuto e di supporto per tutti i tuoi dubbi.
E’ normale avere preoccupazioni relative a metodi contraccettivi nuovi che si stanno utilizzando da breve tempo.
Generalmente il nostro suggerimento è quello di fare in modo che le mani siano sempre pulite quando vengono introdotte all’interno della cavità vaginale. Aldilà dell’efficacia dell’anello Nuvaring potrebbero essere introdotti batteri all’interno della  vagina i quali potrebbero portare ad infezioni ed altre manifestazioni patologiche davvero spiacevoli.
Puoi portare sempre con te delle salviettine umidificate (ce ne sono anche con detergenti delicati antibatterici), per essere sicura che questo non si verifichi.
In ogni caso, piccole tracce di inchiostro o altre sostanze non dovrebbero implicare alcuna condizione di rischio se l’anello è posizionato correttamente.
Speriamo di aver dato luce alle tue perplessità.
Un caro saluto!