se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Dopo la sospensione della pillola ancora nessuna ombra del ciclo…

Buongiorno, le scrivo perché sono abbastanza in ansia. Le spiego la mia situazione, ho iniziato a prendere la pillola questo mese, mi sono accorta del ciclo una mattina appena sveglia, e per essere coperta sin da subito ho preso la pillola nello stesso giorno alle 20:48 di sera. Da quel giorno ho fatto tutti i 21 giorni a prendere la pillola a quell’ora (20:30/40).
La scorsa settimana (mi mancavano circa 3/4 pillole prima di finire la scatoletta) ho avuto due rapporti con eiaculazione interna. Ho finito i 21 giorni martedì, oggi venerdì nessun ombra del ciclo, rischio una gravidanza? Non so se può servire, ma in uno di questi due giorni in cui ho avuto un rapporto la sera la pillola anziché prenderla alle 20:40 l’ho presa alle 21:25. Tenendo conto di ciò che le ho raccontato, rischio una gravidanza? Perché il ciclo non arriva ?

Laura, 17 anni


Cara Laura,
da quello che ci scrivi hai iniziato a prendere la pillola correttamente il primo giorno del ciclo mestruale. L’assunzione serale alle 20.30 rientra sempre nelle ore in cui è consigliato iniziare la confezione  e quindi hai proceduto così come viene suggerito anche nel bugiardino.
Non sappiamo quale pillola stai assumendo, e quindi non possiamo darti indicazioni più precise ma sappiamo che è un anticoncezionale ormonale da 21 compresse. Solitamente, dopo la sospensione, dovrebbe comparire la mestruazione intorno al terzo giorno. Tuttavia, questo non è matematico e, soprattutto se sei al primo blister, potrebbero esserci delle variazioni non necessariamente dal significato allarmante.
La pillola, se presa regolarmente senza la concomitante assunzione di farmaci che potrebbero interferire e senza episodi di vomito o diarrea che potrebbero comprometterne l’assimilazione, dovrebbe garantire la copertura contraccettiva.
Anche se l’orario consueto dell’assunzione è stato slittato per una volta di circa un’ ora  questo non cambia la sua efficacia. E’ importante sapere che se avviene una dimenticanza entro le 12 ore si può provvedere prendendo la compressa in questione appena viene ricordata. Lo stesso è consigliato se avviene un  episodio di vomito o diarrea entro le 3 ore dall’assunzione. Utilizzando la compressa di un secondo blister si può integrare la dose ormonale andata persa con l’evacuazione.
Per tutti questi motivi ti suggeriamo di stare tranquilla ed attendere fiduciosa la mestruazione. In ogni caso puoi rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia il quale saprà darti indicazioni più specifiche alla tua situazione. 
Un caro saluto!