se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Notando dalla carta igienica ho notato tipo dei vermicelli bianchi…

Salve volevo raccontarle la mia storia in quanto sono molto preoccupata, io ho avuto la mia ultima mestruazione il giorno 13 gennaio durata quattro giorni come al solito, dopo di che ho avuto rapporti con il mio compagno a volte non protetti ma comunque stando molto attenti evitando il contatto con l’interno dell’utero quando la eiaculazione era vicina di conseguenza ho sempre visto dove il mio partner è arrivato, oggi in data 28 gennaio ho avuto perdite di sangue che ancora tutt ora persistono con dolori notevoli alle ovaie e notando dalla carta igenica ho notato tipo dei vermicelli bianchi , io ho sempre avuto ciclo regolare a questo punto volevo spiegazioni al piu presto grazie in anticipo

Anonima


Cara Anonima,
a volte può succedere che durante il periodo dell’ovulazione ci siano episodi di spotting, cioè piccole perdite di sangue. Lo spotting ovulatorio è dovuto ad un brusco calo degli estrogeni (sbalzo ormonale) che solitamente precede di qualche giorno il picco ovulatorio (picco di LH) e che provoca un piccolo sfaldamento della mucosa uterina. Lo spotting può avere cause disfunzionali e organiche. Le più comuni sono le prime, legate a un’ovulazione non ottimale e sono più frequenti soprattutto in giovane età. Tendono a risolversi spontaneamente nel corso di due o tre cicli mestruali.
Le alterazioni ormonali possono dipendere da cause diverse: stress, disturbi del comportamento alimentare, assunzione di contraccettivi ormonali. Se lo spotting si protrae nel tempo e si ripete nei mesi, è un segnale del corpo che ci suggerisce che bisogna attivarsi. Forse vista anche la presenza di questi vermicelli bianchi potrebbe essere utile confrontarti con il tuo medico di base e capire meglio se ci sono delle infezioni da approfondire. Il tuo medico conoscendo meglio la tua storia e avendo a disposizione strumenti più approfonditi può aiutare a fare una diagnosi specifica che purtroppo in una consulenza online è impossibile fare.
Rispetto ad una probabile gravidanza non essendoci stati contatti con il liquido eiaculatorio non ci dovrebbero essere rischi particolari.
Un caro saluto!