se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Durante l’orgasmo urlo il nome del mio ragazzo…

Ma è normale che quando con la masturbazione si viene venga da dire o urlare il nome del proprio ragazzo? A me capita sia quando sono con lui che da sola diciamo.
Anonima, 19 anni


Cara Anonima, 
la sessualità in generale e il momento dell’orgasmo in particolare è un’esperienza personale e complessa, non vi sono modi “giusti” di viverla se non quella di seguire il proprio piacere o condividere il piacere con il partner; perciò non ci sembra che ci sia nulla di strano in ciò che ci scrivi.
L’orgasmo, inoltre è regolato non solo dagli organi genitali ma è anche condizionato da pensieri, emozioni, vissuti e significati.
Perciò puoi urlare qualunque nome tu voglia se ti fa stare bene!
Un caro saluto!