se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Qualche settimana fa ho avuto il ciclo, che diciamo è stato puntuale…

Dottori, qualche settimana fa ho avuto il ciclo, che diciamo è stato puntuale, nel senso che come ogni mese mi si è anticipato di qualche giorno!! Il flusso non è stato abbondante ma nemmeno scarso!! Ad oggi mi ritrovo ad avere perdite gialline maleodoranti, da cosa potrebbero essere causate?
Sottolineo però che prima del ciclo ho avuto un rapporto non protetto ma con evidente eiaculazione esterna, anche se in queste circostanze basta una distrazione e si può incorrere in una gravidanza indesiderata!! L’altra mia domanda, forse un pò banale, è: nonostante il ciclo, queste perdite potrebbero essere legate a questo rischio?
Grazie mille in anticipo

Saretta, 27 anni


Cara Saretta,
rispetto al rischio gravidanza ci sembra che puoi stare tranquilla, seppur il rapporto non è stato protetto di fatto il ciclo è arrivato, di conseguenza ci sembra molto improbabile che vi sia stato qualche problema. Per le prossime volte, come giustamente hai sottolineato anche tu, il nostro consiglio è di utilizzare sempre un metodo contraccettivo valido, in quanto il coito interrotto non è un metodo valido e sicuro, è difficile avere il controllo totale del proprio corpo durante il momento di massimo piacere. Proteggere i rapporti ci fa sentire più sicuri e soprattutto ci permettere di vivere con serenità i rapporti intimi. Detto ciò rispetto alle perdite, potrebbe trattarsi di una banale infezione vaginale ma per capire di cosa si tratti e soprattutto che tipo di terapia adottare è necessaria una visita ginecologica dove contestualmente il medico provvederà se necessario a prescrivere ulteriori approfondimenti.
Un caro saluto!