se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho preso Ellaone e ho anche fatto il test di ovulazione Clearblue…

Buonasera, ho scritto qualche giorno fa riguardo la mia situazione e sono ancora molto preoccupata. Riassumo brevemente tutto: ho avuto un rapporto non protetto con probabile eiaculazione interna il 10 aprile. Dopo 20 minuti ho preso Ellaone. Ho avuto le ultime mestruazioni il 3 aprile e ho un ciclo che va da un minimo di 24 ad un massimo di 28/29 giorni. Ho iniziato ad osservare anche il muco cervicale. Ricordo che il giorno del rapporto non avevo nessuna perdita di colore bianco ne sentivo bagnato e da sabato stanno iniziando a comparire le perdite bianche che vanno ad aumentare e iniziano a diventare più corpose. Nella speranza di trovare il periodo fertile e di conseguenza l’ovulazione lontano dai giorni del rapporto ho iniziato a fare il test di ovulazione Clearblue con due indicatori. L’11, 12 e 13 erano non fertile. Poi ho saltato due giorni e stamattina ero ancora non fertile (ho sempre fatto il test con l’urina del primo mattino) Lei crede che questo test sia attendibile nonostante l’assunzione della pillola? Potrei essere fertile e il test di ovulazione non rileva nulla a causa di Ellaone?
Grazie mille per l’attenzione

Anonima


Cara Anonima,
il contraccettivo d’emergenza EllaOne agisce fino a 120 ore (5 giorni) e se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, è ben tre volte più efficace della pillola del giorno dopo. Avendola assunta 20 minuti dopo il rapporto a rischio la copertura è garantita. Inoltre tieni presente che la pillola agisce impedendo la fecondazione dell’ovulo in quanto è in grado di spostare l’ovulazione di qualche giorno prima che inizi il processo che porta all’ovulazione, o anche dopo il suo inizio. Ovviamente se l’ovulazione è già avvenuta e l’ovulo è stato fecondato, i farmaci non hanno più effetto. da quanto scrivi ci sembra di capire che il rapporto è avvenuto all’8° giorno, tieni presente che in un ciclo regolare di 28 giorni i giorni fertili cadono circa tra l’11° e il 18 ° giorno del ciclo, ora non sappiamo questo mese di quanto è stata la durata del ciclo ma è probabile che l’ovulazione non era ancora iniziata. D’altra parte tu stessa scrivi di non aver notato perdite vischiose come segnale di ovulazione. Per quanto riguarda il test dell’ovulazione Clearblue, avendo utilizzato quello con il doppio indicatore devi aspettarti la faccina fissa che indica che l’ovulazione sta per iniziare, se non è ancora comparsa possiamo ipotizzare che la pillola EllaOne ha fatto il suo effetto, posticipando l’ovulazione. Inoltre non è chiaro se nei giorni in cui hai utilizzato il test sia uscita la faccina lampeggiante (segno che il periodo fertile è iniziato) oppure il cerchio vuoto (segno che i giorni fertili e quindi l’ovulazione è ancora un pò lontana).
Quindi cerca di tranquillizzarti e attendere serenamente l’arrivo del prossimo ciclo mestruale. Per i prossimi rapporti ti consigliamo di utilizzare un metodo contraccettivo adeguato che possa farti vivere la sessualità in maniera più libera da ansie e preoccupazioni.
Speriamo di averti tranquillizzata!
Un caro saluto!