se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho deciso che andrò dal ginecologo a farmi prescrivere la pillola…

Salve cari esperti,
mi ritrovo qua a scrivervi ancora una volta, vi avevo scritto a dicembre per la mia prima volta, da allora io e il mio ragazzo abbiamo avuto molti altri rapporti, come mi avevate consigliato abbiamo scelto un metodo contraccettivo valido, il preservativo ma questo continuava a rompersi e finivamo ad usare come “contraccettivo” il coito interrotto. Questo metodo mi ha causato stress e ansia per la paura di una gravidanza. Non è mai successo per fortuna ed ora mi sono appena finite le mestruazioni e non ho ancora avuto rapporti, il problema è che ogni volta che ci vediamo abbiamo un forte desiderio entrambi ed io non so se seguire l’istinto o la testa se farlo o no e rischio di vivere la sessualità con ansia. Per questo ho deciso che andrò dal ginecologo a farmi prescrivere la pillola, ma ho sentito delle molte conseguenze come l’aumento di peso e la perdita del desiderio sessuale o cambiamenti di umore e sono spaventata e non so che fare..

Isabella, 19 anni



Cara Isabella,

ci fa molto piacere che hai seguito i nostri consigli e che continui a fidarti di noi. Come tu stessa dici il coito interrotto e l’uso del preservativo ti generano molta ansia e non ti permettono di vivere serenamente la sessualità, quindi riteniamo sia giusta la decisione di andare dal ginecologo per farti prescrivere la pillola contraccettiva. Non ti preoccupare, non sei l’unica ad avere dubbi del genere, purtroppo su internet circolano informazioni che possono generare ancora più ansie.
Alcuni anni fa si pensava che la pillola potesse causare aumento di peso o episodi di trombosi ma ad oggi l’evoluzione della pillola e gli esami preventivi hanno scartato queste possibilità. Il ginecologo, infatti,
 ti farà fare una serie di analisi prima di iniziare ad assumere la pillola e insieme troverete quella adatta al tuo organismo.
Nel bugiardino della pillola che assumerai troverai scritti diversi effetti collaterali come per esempio fluttuazioni dell’umore, mal di testa, nausea, dolore al seno, variazioni del peso, diminuzione della libido etc.. ma tieni presente che le pillole di ultima generazione mimano attentamente il ciclo ormonale dell’apparato riproduttivo femminile evitando diversi malesseri quali nausea, gonfiori e mal di testa. Inoltre 
gli effetti collaterali sono soggettivi e diversi per ogni persona che le assume, tutto dipende da come l’organismo assorbe e reagisce al principio attivo.
A seconda del tuo stato di salute, il tuo ginecologo valuterà, se è il caso di assumere la pillola e quale tipo sia più adatto alle tue caratteristiche ed esigenze, riducendo in tal modo anche i possibili effetti collaterali.
Così come ti sei fidata di noi, dovrai farlo con il tuo ginecologo!
In bocca al lupo!
Un caro saluto!