se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto perdite di sangue di colore rosso molto scuro. C’è probabilità che siano perdite da impianto?

Buonasera,
Nel mese di gennaio ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo, al terzo giorno del ciclo mestruale, però ci si è rotto il preservativo ma ce ne siamo accorti subito, però io ho paura di essere venuta a contatto con il liquido pre-eiaculatorio. Dopo 20 giorni (il 5 febbraio) ho effettuato un test di gravidanza che è risultato negativo. Da ieri (8 febbraio) ho avuto delle perdite di sangue di colore rosso molto scuro, c’è probabilità che siano perdite da impianto? Oppure è il normale ciclo mestruale arrivato con 5 giorni di anticipo? Quando potrei fare un altro test di gravidanza che abbia un risultato affidabile?
Alessia, 17 anni

Cara Alessia,
vogliamo rassicurarti sulla possibilità che si sia instaurata una gravidanza poichè, per far si che questo avvenga è necessario che ci sia una eiaculazione interna, cosa che nel tuo caso non è avvenuta.
Il solo liquido pre-seminale sembra non essere in grado di fecondare una donna. Inoltre, il risultato del test da te effettuato dovrebbe fugare ogni dubbio sul rischio in questione. I test di gravidanza sono ormai molto attendibili soprattutto se utilizzati correttamente (nei giorni indicati dal foglietto illustrativo). In merito a questo, il tempo intercorso tra il rapporto a rischio di cui ci parli e la valutazione attraverso lo stick rivelatore ci sembra adeguato per avere un risultato valido.
Le perdite ematiche che lamenti potrebbero significare l’arrivo anticipato delle mestruazioni o essere riferibili allo spotting. Se tale manifestazione dovesse persistere ti consigliamo di rivolgerti ad un ginecologo.
Speriamo di esserti stati d’aiuto, torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!