se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Si è sfilato il preservativo, mi preoccupa una possibile gravidanza…

Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni.
Il giorno 2 febbraio ho avuto un rapporto con un ragazzo. Dopo un po’ (non so quantificare bene quanto) ci siamo accorti che il preservativo si era sfilato ed era rimasto incastrato all’interno della vagina. Per fortuna sono riuscita a toglierlo. Quello che mi preoccupa è una possibile gravidanza. Io avevo finito il ciclo il giorno prima (dal giorno 9 ho l’ovulazione), e lui non ha eiaculato ma credo sia uscito del liquido pre-eiaculatorio. Sono abbastanza preoccupata, non ho voluto prendere la pillola del giorno dopo perchè credevo fosse inutile ma ora ho paura di aver sbagliato.
Grazie mille
G.R, 21 anni

 

Cara G.R,
comprendiamo la tua preoccupazione e proviamo a chiarire i tuoi dubbi. Da ciò che ci scrivi ci sembra che non vi siano dei reali rischi, ma non possiamo avere certezze assolute: però a quanto scrivi non eri nel periodo fertile e non c’è stata un’eiaculazione interna, inoltre, il liquido pre-eiaculatorio da studi scientifici sembra non contenere spermatozoi e qualora vi fossero sembrano non essere in grado di fecondare.
Ma poichè non abbiamo mai il completo controllo del nostro corpo non possiamo avere la certezza assoluta, perciò se senti di avere bisogno di tranquillizzarti  potresti effettuare un test di gravidanza dopo 11, 12 giorni dal rapporto “a rischio” o al primo giorno di ritardo.
Puoi anche valutare per il futuro l’idea di assumere un altro metodo contraccettivo oltre il preservativo che ti faccia evitare rischi e vivere più serenamente la tua sessualità.
Un caro saluto!