se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto delle perdite marroni.. Secondo voi erano il ciclo?…

Gentile dottore,
Le scrivo per avere delle risposte ad alcune domande. In questo mese mi è successa una cosa strana con il mio ciclo . Premetto col dire io non ho un ciclo regolare, perché per 2 anni ho assunto depakin, perché soffro di epilessia, poi però siccome questo farmaco poteva causare l\’ovaio micropolicistico e quindi effetti negativi nelle donne in età fertile(infatti il mio ciclo era irregolare) a maggio 2015 ho cambiato la terapia con keppra 500 una la mattina e una la sera. A maggio pesavo 60 kg però poi ho cominciato a dimagrire, e ora peso 54 kg. Tuttavia nei mesi da maggio ad oggi ho avuto il ciclo puntale e normale (perdite medio/abbondanti rosse i primi 3/4 giorni e poi perdite marroncine, e dolori vari). Il mio ultimo ciclo (normale) l’ho avuto dal 6 gennaio fino al 10, ed è arrivato con 4 giorni di anticipo. Quindi poi doveva venirmi l’8 febbraio, ma dal 5 febbraio al 12 ho avuto perdite marroni scarse. I primi 3 giorni (5-6-7) ho avuto perdite scarse marroni con tracce di sangue e mal di testa. Dall’8 in poi ho avuto perdite leggermente più abbondanti sempre marroni con tracce di sangue ma niente di ché. Poi fino all’ 11 ho avuto lievissime perdite marroni. Tutto questo senza dolori da ciclo. Tranne qualche lieve crampo alla pancia, senso di gonfiore e mal di stomaco . In questo mese ho avuto 4 rapporti protetti anche se tutti sono iniziati senza preservativi che poi dopo 5 minuti lo abbiamo indossato. Secondo voi queste perdite erano il ciclo? perché è stato scarso? Se non era il ciclo cosa sono? È possibile una gravidanza? Sono molto preoccupata. Grazie in anticipo.
Anonimo, 18 anni

Cara Anonima,
così come accennavamo nelle precedenti risposte, i rischi per una eventuale gravidanza sono davvero remoti, in quanto l’eiaculazione è avvenuta all’interno del preservativo e quindi viene meno la condizione necessaria affinché lo sperma possa fecondare l’ovulo. Soprattutto se i rapporti non sono stati consecutivi il fatto che abbiate cominciate per pochi minuti senza precauzioni non desta particolari preoccupazioni nonostante suggeriamo sempre di avere rapporti protetti sin dall’inizio.
Rispetto invece alle irregolarità del ciclo che ci racconti, le perdite potrebbero essere collegate allo spotting, oppure questa irregolarità del flusso potrebbe essere legata a diversi fattori come il forte dimagrimento, un periodo di stress non solo fisico ma anche emotivo.
Capiamo che non deve essere facile soprattutto nel momento in cui le paure prendono il sopravvento e si fa fatica anche a respirare, ma questa paura spesso poi porta a sottoporre il corpo a ulteriori stress e ad affaticarsi sempre più.

Magari potrebbe essere importante consultare il tuo ginecologo, che sicuramente valutando anche i farmaci che assumi, saprà avere un quadro più dettagliato della tua situazione.
Un caro saluto!