se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Non riesco ad avere rapporti sessuali, provo dolore…

Salve,
non riesco ad avere rapporti sessuali in quanto sembra d’incontrare un muro, dopo tanto sono riuscita ad inserire due dita ma è davvero tanto doloroso. Quale potrebbe essere un modo per alleviare il dolore oltre al rilassarsi e lubrificarsi? Ci sono creme per alleviare il dolore della prima volta? Perché finisce sempre che mi porta a piangere… inoltre io riesco ad avere orgasmo clitorideo e questo mi farebbe escludere vaginismo o altri disturbi giusto?
Helena, 22 anni


Cara Helena,
lo stato emotivo con cui ci si approccia alla sessualità è molto importante, la difficoltà a rilassarsi e a lasciarsi andare completamente può determinare una rigidità e quindi provocare sensazioni dolorose. C’è anche da dire che un ruolo decisivo viene svolto dal desiderio sessuale e dall’eccitamento che aiutano a lubrificare le pareti della vagina, rendendo più agevole la penetrazione. Esistono certamente delle creme lubrificanti che aiutano ad ammorbidire il tessuto e a sentire quindi meno dolore.
Ci scrivi che riesci a raggiungere l’orgasmo clitorideo, ma questo non esclude la possibilità di un vaginismo che è legato alla paura della penetrazione ed è associato a una contrazione muscolare riflessa, quindi involontaria, dei muscoli che circondano la vagina. I muscoli pelvici si chiudono in previsione di un dolore e questo rende doloroso o impossibile che una donna possa inserire qualsiasi cosa all’interno della vagina.
Dal momento che ti stai affacciando alla sessualità sarebbe importante che ti rivolgessi ad una ginecologa, una figura esperta di riferimento può accogliere dubbi e domande, aiutandoti ad affrontare “la prima volta” più serenamente. Ti consigliamo, inoltre, di parlarne con il tuo partner, perchè il suo contributo è fondamentale per farti vivere meglio il rapporto. È possibile che semplicemente tu non sia pronta alla fatidica “prima volta”? Prenditi del tempo e cerca di fare chiarezza, parlandone insieme a lui potresti sentirti meno sola ed insieme affronatare la situazione.
Un caro saluto!