se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho un ritardo di tre giorni…è ansia o rischio una gravidanza?…

Salve, sono molto in ansia.. io ho sempre avuto un ciclo molto regolare di 26/27 giorni ma questo mese sono già al 29esimo e ancora niente mestruazioni. Ho dolori al seno e brufoli ma non il tipico mal di pancia. Tre giorni prima della data prevista per il ciclo (6 giorni fa) ho avuto un rapporto con il mio ragazzo per i primi minuti in maniera non protetta e poi con il preservativo. Secondo voi è possibile che sia un ritardo dovuto all’ansia o è più probabile una gravidanza?? Grazie in anticipo
Roberta, 21 anni

Cara Roberta,
da ciò che ci scrivi ci sentiamo di tranquillizzarti escludendo il rischio di una gravidanza poichè il rapporto è stato protetto ed inoltre con molta probabilità non eri nel tuo periodo fertile. Qualora vi fosse stato del liquido preseminale nei primi minuti del rapporto in cui non eravate coperti dal preservativo considera che, secondo alcuni studi, il liquido preseminale sembra non contenere spermatozoi e qualora ve ne fossero non sarebbero in grado di fecondare.
I sintomi che descrivi sembrano quelli preparatori all’arrivo del flusso mestruale. Il ciclo può subire diverse variazioni a causa di influenze ormonali, ambientali o di stress ed ansia come tu stessa scrivi, perciò ti suggeriamo di tranquillizzarti ed attendere l’arrivo del ciclo.
Per il futuro per evitare rischi poichè non abbiamo mai il completo controllo del nostro corpo ti consigliamo di utilizzare il preservativo sin dall’inizio del rapporto.
Un caro saluto!