se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho assunto la pillola del giorno dopo 48 ore dopo il rapporto…

Buonasera,
vi spiego subito la mia preoccupazione.
Il 28 febbraio ho avuto un rapporto protetto con il mio fidanzato; il 1 marzo anche, con la differenza che il preservativo si è rotto. Era una settimana prima del ciclo, di conseguenza ho assunto la pillola del giorno dopo 48 ore dopo il rapporto. Il ciclo è arrivato circa 6 giorni dopo (8 marzo). Posso rimanere tranquilla? In base ai miei calcoli il ciclo dovrebbe arrivare intorno all’8 marzo, ma a volte tarda di 2 massimo 3 giorni.
Grazie in anticipo per ogni eventuale risposta
,

Cara Anonima,
da quanto ci dici ci sembra che puoi stare tranquilla rispetto alla probabilità di non incorrere in una gravidanza, visto che hai assunto il contraccettivo di emergenza nei tempi e nelle modalità previste. Rispetto all’anticipo del ciclo, può accadere che vi siano delle oscillazioni (leggero anticipo o ritardo) dovute allo sbalzo ormonale causato dalla pillola del giorno dopo. Vorremmo però consigliarti di contattare un ginecologo di fiducia sia per una visita di controllo sia per avere maggiori informazioni rispetto ad altri metodi contraccettivi ,come ad esempio la pillola.
Per qualsiasi dubbio e perplessità continua a scriverci.
Un caro saluto!
,Anonima, 21 anni,08-03-2013,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi