se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Alla fine, mi esce questo liquido che ho sempre considerato normale e funzionale…

Cari esperti,
avrei bisogno di chiedervi un parere in merito a delle perdite che solo da poco tempo ho notato di avere, subito dopo il rapporto sessuale protetto da preservativo col mio ragazzo, e anche dopo aver raggiunto l’orgasmo attraverso le mani. In poche parole, alla fine, mi esce questo liquido che ho sempre considerato normale e funzionale. Di recente però, tastandolo, ho notato che oltre ad essere molto abbondante e filante, ma di consistenza come dire…. soft, ha delle… bollicine. Non dà prurito nè cattivo odore, e non è di certo lo stesso tipo di perdita che ho normalmente di giorno. Leggendo su internet però ho letto che potrebbe esser sintomo di vaginosi e altre malattie batteriche, ma mi sembra strano che potrei averle visto che questo genere di perdite schiumose, non ce l’ho sempre, ma mi viene solo dopo i rapporti. Voi cosa mi potete dire in merito? Sono delle perdite normali, forse un pò troppo abbondanti e per questo fanno all’occhio quest effetto?
Grazie per l’attenzione
,

Cara J.,
come dici tu le perdite che hai notato sono normali dopo un rapporto sessuale, non sono altro che il liquido lubrificante. A volte potrebbero esserci delle variazioni nella quantità e consistenza del liquido dovute a cambiamenti ormonali. Ci verrebbe da escludere che si tratti di un’infezione vaginale, visto che le perdite non danno cattivo odore e che non hai prurito. Ti suggeriamo, comunque, di consultare il tuo ginecologo di fiducia, che nel dubbio potrebbe consigliarti di eseguire un tampone vaginale.
Un caro saluto!
,J.,29-03-2013,Sessualità-SeSso è meglio,malattie sessualmente trasmissibili