se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Dopo che le mie mani sono entrate in contatto con del liquido seminale, abbiamo continuato a fare petting…

Io e la mia ragazza abbiamo fatto petting 2 giorni fa, e dopo che le mie mani sono entrate in contatto con del liquido seminale, abbiamo continuato a fare petting, e le mie mani sono entrate in contatto con l’interno della sua vagina…lei è ancora totalmente vergine. Dopo che le mie mani sono entrate in contatto con il liquido, ho provveduto a pulirle con tovaglioli e disinfettante mani, ma sono preoccupato lo stesso…non vi era traccia di liquido visibile prima di continuare nel rapporto leggero, ma sono preoccupato lo stesso per la possibile presenza di tracce non visibili a occhio nudo di liquido seminale… ripeto che la mia ragazza è ancora vergine, c’è la possibilità che essa possa rimanere incinta? ,

Caro Umberto,
il liquido pre-eiaculatorio contiene tracce di spermatozoi, quindi in quantità esigua e, inoltre, fuori dall’ambiente adatto, gli stessi spermatozoi sopravvivono per breve tempo.
Detto ciò, con il solo petting non avviene il concepimento: la donna deve essere nei giorni fertili e l’eiaculazione deve avvenire internamente. Inoltre, ci sembra di capire che hai provveduto a pulirti le mani adeguatamente, quindi riteniamo che i rischi di una gravidanza siano praticamente nulli.
Un caro saluto!
,Umberto, 17 anni,29-03-2013,Sessualità-SeSso è meglio,petting