se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Dopo aver eiaculato ed essermi pulito, ho iniziato un secondo rapporto non protetto…

Dopo aver eiaculato ed essermi pulito, ho iniziato per meno di un minuto un secondo rapporto non protetto, a distanza di 10 minuti circa dal primo..quanto è elevato il rischio di gravidanza visto che l’ultimo ciclo le era finito circa 9 giorni prima? Posso fare il test immediatamente dopo il rapporto?

Cardo, 20 anni


Caro Cardo,
nel caso di rapporti ravvicinati senza alcuna protezione ci sono dei rischi di concepimento, soprattutto se la donna si trova nel suo periodo fertile. Non basta una buona pulizia del pene per eliminare residui di sperma, considera che gli spermatozoi rimangono in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e quindi possono fuoriuscire anche nelle primissime fasi dei rapporti successivi. È infatti consigliabile orinare oltre che mantenere buone pratiche di igiene per potere eliminare le tracce preesistenti. La minzione dopo l’eiaculazione non ha un potere contraccettivo, ma semplicemente riduce la possibilità di concepimento.
Per quanto riguardo il calcolo del periodo fertile, in  una donna con ciclo regolare di 28 giorni, dovrebbe cadere tra l’11°e il 18° giorno. Quindi potreste essere a rischio.
Invece il test di gravidanza dovrebbe essere fatto dopo almeno quindici giorni dal rapporto per essere attendibile, perché, se anche si è verificata la fecondazione dell’ovulo, occorrono 6-7 giorni prima che l’ovulo fecondato raggiunga l’utero. Più tempo passa dall’impianto, più aumentano i livelli di hCG, più il test è attendibile.
Magari potrebbe essere utile in questi casi recarsi o dal ginecologo di fiducia o ad un consultorio della vostra zona per capire meglio la situazione.

Un caro saluto!