se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Non ho il ciclo da ben 11 giorni, il che mi sta mettendo molto in allarme dato che l’ho sempre avuto regolarissimo…

Questa volta le scrivo per un dubbio.
Non ho il ciclo da ben 11 giorni, il che mi sta mettendo molto in allarme dato che l’ho sempre avuto regolarissimo, tranne quando mi anticipava per stress solo di qualche giorno, oppure mi ritardava massimo di 3 giorni.
Mi è arrivato ad aprile precisamente il 18, e terminato il 24, e dopo io e il mio ragazzo abbiamo fatto petting per vari giorni.
So che non c’è stata penetrazione (sono vergine) quindi escludo il fatto di essere rimasta incinta perchè per quanto siamo stati molto ma molto a contatto, non abbiamo avuto rapporti completi, a meno che lei non mi contraddica su tutto ciò (spero di no!).
Stando ai calcoli, doveva arrivarmi il 16 maggio..
Siamo al 26 e non ancora mi arriva!
E’ la prima volta in 12 anni che mi accade questo.
E’ anche vero che sto attraversando un periodo alquanto faticoso e stressante dal punto di vista universitario dati gli ultimi esami e la tesi, però non vorrei dare la colpa esclusivamente allo studio, ai pensieri quotidiani, allo stress, ai litigi.
Mi potrebbe aiutare un pò a capire la situazione? ,

Cara P.
escludendo a priori la meno pausa precoce, che si presenta con altre modalità e consegnali anticipatori, e da quanto ci dici, anche la possibilità di una gravidanza, teniamo in considerazione, comunque, lo stress, l’ansia e una scorretta alimentazione come possibili fattori del ritardo. Prima di tutto ti consigliamo di consultare il tuo ginecologo per un’eventuale visita di controllo, perchè potrebbero esserci cause organiche, comepoi potremmo ipotizzare come cisti ovariche o uno sbalzi ormonale. Con la visita e una eventuale ecografia potrai sapere le vere cause del ritardo e a che punto sei del ciclo mestruale.
Un caro saluto!

,P.,27-05-2013,Sessualità-SeSso è meglio,ciclo mestruale