se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Qualche tempo fa ho avuto un momento di intimità con la mia ragazza…

Buongiorno.
Vorrei chiarire un dubbio che mi porta molta ansia e che non riesco a scollarmi di dosso. Qualche tempo fa ho avuto un momento di intimità con la mia ragazza,non c’è stato nessun rapporto completo perchè la mia ragazza è ancora vergine. Io però ho eiaculato e quindi sono stato al bagno per lavarmi. Dopo essermi lavato accuratamente, poco prima di prendere l’asciugamano del bidè per asciugarmi, ho perso l’erezione e una piccola quantità di sperma (non so se era sperma, intendo il liquido che esce qualche minuto dopo l’eiaculazione) è venuta a contatto con l’asciugamano; la quantità era ridotta e l’ho notata soltanto per la consistenza appicicosiccia. Pensando che non ci fosse nessun problema e che al massimo avrei sostituito più tardi il suddetto asciugamano ho lasciato tutto così. Solo che 2 minuti circa dopo che ero uscito, è stata in bagno la mia fidanzata che ha usato lo stesso asciugamano. Allora mi sono allarmato perchè magari asciugandosi energicamente si potrebbe essere arrivati ad una gravidanza. All’inizio anche lei sembrava tranquilla, ma ora siamo davvero preoccupati. Stiamo sempre attenti a tutto e ora ho paura che per questa sciocchezza posso aver combinato un disastro! E’ possibile restare incinta in questo modo? Gli spermatozoi possono essere sopravvissuti sull’asciugamano un paio di minuti ed aver fecondato la mia ragazza?
Spero che mi risponderete così potrò finalmente calmarmi un po’.
Ringrazio e porgo cordiali saluti,

Caro Andrea,
puoi tranquillizzarti non vi è alcuna possibilità di incorrere in una gravidanza nel modo che ci hai descritto.
Gli spermatozoi a contatto con l’aria non sopravvivono a lungo. Inoltre, affinchè ci sia una fecondazione, è necessario che avvenga una penetrazione, la successiva eiaculazione (e quindi la perdita di liquido seminale), in concomitanza con l’ovulazione della donna.
Gli spermatozoi, per raggiungere l’ovulo e fecondarlo hanno bisogno di essere rilasciati all’interno dell’organo femminile e dell’aiuto della spinta eiaculatoria.
Un caro saluto!

,Andrea, 16 anni,28-05-2013,Sessualità-SeSso è meglio,petting