se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Abbiamo rapporti al buio quindi non sono mai riuscita a capire se il liquido pre-eiaculatorio è bianco, trasparente o che ne so…

Buonasera esperti,
ho bisogno di un vostro parere in merito a una cosa successa col mio ragazzo.
Normalmente noi abbiamo rapporti al buio quindi non sono mai riuscita a capire se il liquido pre-eiaculatorio è bianco, trasparente o che ne so, ma ho comunque sempre saputo che è normalmente trasparente e un po’ ‘colloso’ diciamo. Quest’oggi però c’è capitato di farlo alla luce del sole. L’abbiamo fatto inizialmente col preservativo. Poi a un certo punto, lui ha deciso di toglierlo e di cambiarlo perché era un po’ secco fuori. nel tirarlo via, ho visto schizzare fuori, non so se dal suo membro o dal preservativo del liquido. gli ho chiesto se fosse venuto, ma mi ha detto di no, e così abbiamo continuato. solo che prima di mettere un altro preservativo, mi ha dato due colpetti, scusate il francesismo, senza. alla fine il rapporto non si è concluso lo stesso causa mancanza di tempo nostra, e quindi lui non è venuto. quando però abbiamo pulito dove ha sporcato, mi sono accorta che il liquido che aveva ‘perso’ non era trasparente, ma piuttosto biancastro e non era neanche poco (però c’è da dire che lui sempre prima di venire, ‘perde’ tanto liquido pre-seminale). ora a me sta sorgendo un dubbio allucinante però. possibile che questo fosse sperma e lui non si sia accorto di esser venuto? il liquido pre-seminale, oltre che trasparente, può anche tendere al bianco? lui continua a rassicurarmi dicendo che non è venuto, che se ne sarebbe accorto, che comunque prima aveva fatto pipì e quindi rimasugli di sperma da un rapporto precedente non ce n’erano, ma ansiosa come sono non sto tranquilla lo stesso. e poi già che ci sono, vi chiedo anche, se malauguratamente fosse stato sperma, io ho sospeso la pillola lunedì scorso, perché mi dava molti problemi di spotting, e quindi le mestruazioni mi sono appena finite: ci sarebbe quindi il rischio di essere rimasta incinta per quei due ‘colpetti’ dopo la fuoriuscita all’esterno del ‘presunto-sperma’? Ho il ciclo molto irregolare causa ovaio multifollicolare, e le mestruazioni mi vengono normalmente ogni 40-50 gg..
grazie mille in anticipo e mi scuso per la ripetizione, ma nella mail precedente mi ero dimenticata di precisare e di domandarvi alcune cose.,

Cara J.,
il liquido pre-eiaculatorio è una secrezione per lo più trasparente ed incolore, talvolta biancastra e viscosa, che fuoriesce per preparare l’uretra al passaggio del liquido seminale.
E’ possibile, quindi, che il liquido che hai notato sia proprio quello pre-eiaculatorio, che, anche se in percentuale minima, potrebbe contenere degli spermatozoi. Inoltre, ti sconsigliamo di praticare il coito interrotto, perché spesso l’uomo non riesce ad avere il pieno controllo sul proprio corpo, specialmente nel momento di massimo piacere, quindi potrebbe uscire del liquido prima che si sia “tolto”. Detto questo, se il ciclo era appena terminato è possibile che non fossi nel periodo fertile e quindi riteniamo che non ci siano dei rischi concreti che tu possa essere rimasta incinta, ma t’invitiamo a trovare un metodo contraccettivo alternativo alla pillola, proprio per non rischiare. Se vuoi, prima di rivolgerti al tuo ginecologo, puoi dare un’occhiata alla nostra Rubrica "SeSso è meglio", in cui c’è una panoramica di tutti i tipi di contraccezione in commercio.
Un caro saluto!,J.,20-06-2013,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento