se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Vi lascio le misure delle prime eco fatte con le quali forse sarebbe più preciso il calcolo del concepimento…

Buongiorno,
vi ringrazio per i due consulti ai quali avete celermente risposto..vi prometto che questo è l’ultimo..non voglio intasarvi la posta: vi lascio le misure delle prime eco fatte con le quali forse sarebbe più preciso il calcolo del concepimento:

– 06/02/2013 eco 6+3sett embrione di 5 mm

– 06/03/2013 eco 10+3 settt CRL 38

– 10/04/2013 eco 15+3 sett BPD 33 mm
CC 120 mm
TCD14
HL 20
AC 105
FL 19

Vi ringrazio ancora tanto per la vostra cordialità e celerità.,

Cara Maria,
capiamo il tuo stato di agitazione e la tua preoccupazione, ma come ti abbiamo già detto ci sembra poco funzionale e deleterio stare dietro a questi calcoli cercando una riposta certa che non arriverà mai. Non la prendere come un modo per eludere alla risposta, ma riteniamo che qualsiasi spiegazione di tipo razionale non sarà sufficiente a placare la tua ansia. Quello che ti fa avere tutti questi timori è altro ed è riconducibile a quel giorno in cui è successo qualcosa fuori il tuo controllo, che ti ha destabilizzato. Purtroppo, l’unico modo inequivocabile per conoscere la paternità è il test del DNA, ma ci sembra che sia una soluzione a cui non serve ricorrere visto che non hai nulla di cui dubitare.
Da ciò che dici ci sembra di capire che hai già preso la tua decisione, quella di stare con il tuo partner e mettere su famiglia, quindi lascia stare queste congetture e vai avanti con il tuo progetto di vita.
Vedrai che una volta che avrai il bambino tra le tue braccia, tutte le tue paure si scioglieranno.
Un caro saluto!
,Maria, 32 anni,10-07-2013,Sessualità-SeSso è meglio,gravidanza