se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono al 32esimo giorno di mestruazione e ancora niente…

Salve,
sono al 32esimo giorno di mestruazione e ancora niente, non mi sono ancora venute.
Preoccupata ho fatto un test di gravidanza, che è risultato negativo.
Successivamente ho avuto un rapporto protetto, ma il preservativo si è rotto.
Corsa al pronto soccorso, presa la ricetta e successiva assunzione entro circa un’ora della pillola del giorno dopo (senza acqua però).
Devo essere preoccupata? Posso essere incinta? Quanto è sicura la pillola?
Solitamente non sono molto regolare ma sono preoccupata ugualmente..
Grazie in anticipo,

Cara Martina,
a volte può capitare che il ciclo sia irregolare e che le mestruazioni possano arrivare in ritardo, le cause potrebbero essere: stress, cambio di stagione, assunzione di droghe e/o farmaci, sbalzi ormonali, alimentazione, etc… Inoltre, dopo l’assunzione della pdgd potrebbero esserci delle anomalie riguardo le mestruazioni, quindi non ti allarmare, il ritardo potrebbe essere dipeso da questo.
Riguardo alla possibilità che tu sia incinta, riteniamo che si possa escludere, sia perché il test è risultato negativo sia perché, dopo che si è rotto il preservativo, hai assunto la pdgd nei tempi previsti (entro le 72h dal rapporto a rischio). Tieni presenti che prima si prende il contraccettivo di emergenza e più la sua efficacia è garantita.
A questo punto ci sentiamo di tranquillizzarti e ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo se il ciclo dovesse tardare ancora nel prossimo mese, quando tutto dovrebbe essere tornato alla normalità.
Un caro saluto!
,Martina, 17 anni,15-07-2013,Sessualità-SeSso è meglio,ciclo mestruale