se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Due settimane fa ho avuto un rapporto non protetto!…

Buongiorno,
volevo spiegarle la mia situazione.
2 settimane fa ho avuto un rapporto non protetto. Già dal giorno dopo ho avuto fitte e dolori alle ovaie e adesso che sono passati 17 giorni continuano anche se in quantità minore. Avevo finito il ciclo da 2 giorni quindi non ero in fase fertile. Adesso ho fatto il test di gravidanza ed è risultato negativo. Il giorno 17 dovrebbero arrivarmi le mestruazioni. Le aspetto con ansia. Secondo voi c’è una possibilità che io sia incinta ? Lui è venuto fuori e poi il pene non è entrato nemmeno tutto perché eravamo tesi. Il test può essere affidabile?
Vi ringrazio..,

Cara Silvia, 
ormai avrai già avuto risposte per i tuoi quesiti… Ci dispiace ma al tempo della tua richiesta la rubrica era "in ferie"!
Comunque ci teniamo lo stesso a rispondere ai tuoi dubbi. Il fatto che tu abbia avuto delle fitte e dolori alle ovaie non è riconducibile all’innesto di una gravidanza, che, anche se si fosse verificata, avrebbe avuto tempi molto più dilatati. Inoltre è molto difficile, come tu stessa scrivi, che fossi in un periodo fertile! Il test di gravidanza generalmente è molto affidabile, preferibilmente se effettuato dal primo giorno di ritardo del ciclo. Cosa diversa per le analisi delle beta hcg, che rilevano la presenza dell’ormone già da 10-12 giorni dopo il rapporto a rischio.
Quindi, visto che sarà andato tutto per il meglio, non ci resta che consigliarti, per i rapporti futuri, l’uso di un metodo concezionale che copra tutte le fasi del rapporto intimo; fosse anche per non vivere con questa angoscia i giorni a seguire.
Un caro saluto!
,Silvia, 17 anni,03-09-2013,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento