se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto un ritardo significativo nel ciclo mestruale…

Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni (a settembre ne compirò 20) e ho un problema. Questo mese ho avuto un ritardo significativo nel ciclo mestruale, in quanto sarebbe dovuto arrivare (secondo il calcolo dei 28-30 giorni) circa 2 settimane fa. Premetto che il mio ciclo non è sempre regolare, alcuni mesi lo è, altri ritarda di qualche giorno, e la scorsa estate mi è anche capitato che fosse saltato un mese. Ho avuto un rapporto rigorosamente protetto da profilattico 10 giorni fa circa, e al termine di esso il preservativo era integro. Da qualche giorno sento dei crampetti al basso ventre, ho il seno ingrossato e dolorante alla palpazione e un lieve mal di schiena nella zona lombare. Secondo voi può essere l’arrivo del ciclo così in ritardo, o dovrei preoccuparmi (magari a causa di fori non visibili nel preservativo)? Grazie in anticipo.

Martina, 19 anni



Cara Martina,

è molto probabile che i sintomi che avverti siano legati all’arrivo del prossimo ciclo. Se hai solitamente un ciclo irregolare e se il rapporto è stato adeguatamente protetto, è possibile che il ritardo sia legato a fattori ormonali.
Comunque, se vuoi toglierti ogni dubbio, puoi fare un test di gravidanza, così sarai più tranquilla.
Ti consigliamo, se non l’hai già fatto, di fare una visita di controllo per approfondire le cause dell’irregolarità del tuo ciclo.
Noi restiamo a disposizione per eventuali altre richieste.
Un caro saluto!