se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

La ginecologa ha notato l’endometrio un p� gonfio ma le ha detto che si trovava nel suo periodo pi� fertile…

Buona sera,
Vi ringrazio in anticipo per la Vostra precedente risposta al mio quesito.
Ora Vi scrivo nuovamente per porre il problema di una mia amica, la quale si vergogna di parlarne personalmente. Ha avuto l’ultimo ciclo mestruale l’8 luglio e un rapporto con coito interrotto il 17 luglio. In data odierna, 6 agosto 2013, non le sono ancora arrivate le mestruazioni e non ha neppure alcun dolore "strano" in particolare se non un pò mal di schiena, ma che ha pure normalmente nel periodo prima del ciclo. E’ possibile che in quel giorno il suo corpo stesse già ovulando avendo un ciclo medio di 30 giorni? Premetto anche che ha avuto una visita ginecologica di controllo il giorno 22 agosto e la ginecologa ha notato l’endometrio un pò gonfio ma l’ha rassicurata dicendole che era perchè si trovava nel suo periodo più fertile, poteva invece significare che era in atto una gravidanza?
Se mi sapete dare una risposta più precisa sarò ben contenta di rassicurarla perchè è molto agitata.
Grazie,

Cara Roberta,
ci dispiace risponderti solo ora ma nel periodo della tua richiesta la rubrica era "in ferie".
Ad oggi la tua amica avrà sicuramente fugato i suoi dubbi ma vogliamo pubblicare lo stesso la domanda che potrebbe corrispondere a quella di un’altra ragazza nella stessa situazione. E’ molto probabile che la tua amica non si trovasse nel periodo fertile durante il rapporto "a rischio", poichè generalmente questo varia tra l’11° e il 18° giorno del ciclo; infatti il giorno 22 (che presumiamo essere) luglio anche la ginecologa ha rilevato una fase ovulatoria. Quindi con molta probabilità la tua amica poteva essere serena, tuttavia sconsigliamo vivamente il coito interrotto che non è un vero e proprio metodo contraccettivo; fosse anche per evitare le paure di cui ci hai scritto. Per vostra informazione vi comunichiamo che, generalmente, la camera gestazionale è visibile dopo tre settimane dal concepimento.
Un caro saluto!

,Roberta,05-09-2013,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza