se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono vergine, e quetso mese ho avuto degli episodi di petting col mio ragazzo…

Salve dottori,
sono una ragazza di 23 anni che vi scrive perchè è nella DISPERAZIONE più totale. Sono vergine, e quetso mese ho avuto degli episodi di petting col mio ragazzo. Ad oggi ho 10 giorni di ritardo e NON AVENDOLO MAI avuto in vita mia un ritardo così lungo temo che il mio ragazzo abbia avuto le mani con L.S o liquido pre-eiaculatorio…e nel toccarmi durante la stimolazione sia stato la causa di una gravidanza.Lui dice di no ma a questo punto non mi frega niente di quello che dice non gli credo affatto.
Il max di ritardo che ho avuto è stato di 35 gg….
VI PREGO RISPONDETEMI.Sono da SOLA ad affrontare tutto questo e sono distrutta al solo pensiero di dare una delusione ai miei genitori… 🙁

,

Cara Irene,
riteniamo che tu possa tranquillizzarti, da come sono andate le cose non c’è rischio che tu sia incinta.
Con il solo petting non è possibile che avvenga il concepimento, perché è necessario che ci sia la penetrazione con relativa eiaculazione interna, in più la donna deve essere nei giorni fertili.
Inoltre, il liquido pre-eiaculatorio non è detto che contenga spermatozoi e nel caso ce ne sia traccia in quantità davvero esigua. Infine, gli spermatozoi a contatto con l’aria sopravvivo per poco tempo.
Per tutte queste ragioni possiamo escludere una gravidanza, le cause del ritardo possono essere di natura diversa: stress, cambio di stagione, assunzione di farmaci e/o droghe, sbalzi ormonali, alimentazione, etc…
A questo punto non ti resta che aspettare l’arrivo del ciclo e nel caso in cui il ritardo dovesse farsi consistente, è bene che ti rivolga al tuo ginecologo per accertamenti.
Un caro saluto!
,Irene, 23 anni,09-09-2013,Sessualità-SeSso è meglio,petting