se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho dimenticato la pillola e avuto un rapporto completo, che fare?…

Buongiorno, ho un dubbio su come gestire questa situazione. Mi sono accorta oggi (lunedì) che ho dimenticato la pillola di sabato e di domenica e giovedì ho avuto un rapporto completo, sono alla prima settimana del blister.
Cosa devo fare?
Federica, 22 anni

Cara Federica,
innanzitutto ti diciamo che la pillola è un contraccettivo statisticamente molto sicuro. Tuttavia la sicurezza dipende proprio dal fatto che la pillola venga presa regolarmente, ovvero tutti i giorni alla stessa ora. Questo ci fa capire che è importante rendersi conto in maniera precisa per quanto tempo, e in quale periodo, ci si è dimenticato di assumere la pillola.
Se la dimenticanza avviene nella prima settimana di assunzione, come nel tuo caso, bisogna prendere l’ultima pillola saltata appena ci si ricorda, per cui verranno assunte due pillole, per poi continuare a prenderla al solito orario, normalmente.
Inoltre nei 7 giorni successivi va utilizzato anche un metodo contraccettivo di barriera, come un preservativo. In merito a questi fattori potrebbero esserci una riduzione della copertura contraccettiva e per questo ti consigliamo di consultare un ginecologo o rivolgerti ad un Consultorio di zona, prima possibile per vagliare insieme la situazione e valutare o meno la eventuale assunzione di un contraccettivo di emergenza, come la pillola dei cinque giorni dopo, oppure eventualmente attendere i tempi utili per il test di gravidanza. Di solito affinchè il test sia efficace va effettuato o dopo almeno 15 giorni dal presunto rapporto a rischio o eventualmente dopo i primi giorni di ritardo.
Speriamo di esserti stati d’aiuto!
Un caro saluto!