se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

E’ possibile che io in 4 anni a contatto con lui non abbia sviluppato nulla?…

Sara, 24 anni,13-09-2013,Sessualità-SeSso è meglio,

Cara Sara,
i tempi di incubazione sono variabili, si parla di mesi. L’infezione da HPV può essere sul collo dell’utero e non all’esterno, per questo non visibile e può essere asintomatica.
Ti consigliamo di eseguire quanto prima un paptest con visita ginecologica e successivamente eventuale colposcopia, solo così potrai fugare ogni dubbio.
Un caro saluto!
L’èquipe degli esperti
,Salve,
ho un dubbio riguardo al papilloma virus…sono stata 4 anni con un ragazzo che dopo tre mesi di frequentazione ha notato che gli erano uscite delle macchiette bianche sul glande che sembravano essere sintomo di una balanite, come confermò il medico. In verità dopo la cura che abbiamo fatto entrambi queste macchie non erano mai sparite ma considerato che il medico diceva che non era nulla e tutti i test risultavano negativi ce ne siamo fregati. Dopo tre anni lui cambiò medico il quale gli disse che non sapeva di cosa si trattava ma che sicuramente non era un papilloma perchè sarebbe stato pieno di quelle macchie dopo tre anni (lui ne aveva solo due o tre, una volta erano diventate 4 e poi ritornate due da sole); io comunque presa dal dubbio andari a fare un pap test che risultò inutile visto che come risultato mi dissero che il campione era inadeguato a causa di una flogosi (in realtà inesistente, avevo fatto anche un tampone ed era tutto ok) e la ginecologa mi disse che comunque il campione inadatto di solito era associato ad un risultato negativo. Dopo che ci siamo lasciati con questo ragazzo lui ha trovato un medico intelligente che gli ha fatto l’esame con acido fenilacetico e gli ha detto che erano dei condilomi. E’ possibile che io in 4 anni a contatto con lui non abbia sviluppato nulla? Perchè non ho mai avuto nessun segno, e volevo sapere se eventualmente una volta venuti a contatto col virus ed eliminato senza sintomi, il sistema immunitario riconosce il virus e si diventa "come vaccinati"? In ogni caso a breve farò un altro pap test per sicurezza. Nel tempo in cui ci siamo lasciati comunque io ho frequentato un altra persona e neanche lui ha mai avuto sintomi, potrei considerarmi contagiosa comunque? Perchè non so come pormi nella situazione, alla luce dei fatti, con la nuova persona che sto vedendo.
Grazie mille,malattie sessualmente trasmissibili