se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ultimamente sono un po’ preoccupata perché avendo un rapporto in intimità col mio ragazzo…

Salve dottore,
ultimamente sono un po’ preoccupata perché avendo un rapporto in intimità col mio ragazzo, senza penetrazione, temo che un po’ del suo seme possa aver filtrato l’imene (sono ancora vergine) ed, essendo io in periodo di fertilità al momento e non avendo usato precauzioni, ho paura di essere incinta. La sua eiaculazione è avvenuta certamente lontano dalle zone intime, ma col successivo rapporto temo che con qualche gocciolina rimanente possa essere avvenuta una fecondazione. Ultimamente sento anche lievi sintomi quali nausea, piccoli dolori agli ovuli, emorroidi e stitichezza.
La prego di farmi luce sull’argomento.,Anonima, 14 anni,11-10-2013,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento,

Cara Anonima,
nelle speranza di fare luce sui tuoi dubbi avremmo però bisogno di alcuni chiarimenti… Da un lato ci scrivi che non vi è stata penetrazione in questi incontri intimi con il tuo ragazzo, ma dall’altro ci parli di un "successivo rapporto", cosa intendi con questo termine? Non pensiamo che sia avvenuto un VERO rapporto, (poichè in tal caso non si potrebbe più parlare di verginità), ma probabilmente di una vicinanza delle vostre parti intime, è così? In questo caso ti diciamo che puoi stare tranquilla, non c’è un rischio di fecondazione! Vediamo che sei molto giovane ed è normale che i timori (e tutte le emozioni legate alla sessualità) possano essere molto intensi. Per questo ti invitiamo a consultare la nostra rubrica SeSso è meglio dove potrai trovare molti argomenti interessanti per chi si sta affacciando ad un rapporto intimo con l’altro. Nello specifico, della tua richiesta, ti invitiamo, se vorrai, a darci maggiori informazioni e, nel frattempo, potrai leggere tutte le fasi necessarie al concepimento in questo articolo!
Speriamo di esserti stati d’aiuto e ti mandiamo un caro saluto!