se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Circa 2 settimane e mezzo fa ho avuto un rapporto con il mio fidanzato,i primi minuti non abbiamo usato precauzioni …

Salve,
io da tempo ho utilizzato la pillola anticoncezionale Yasmin, che mi è stata prescritta per regolare il ciclo poichè ho l’ovaio micropolicistico e il ciclo quindi irregolarissimo. Il mese scorso ho deciso di fare una pausa come mi ha sempre consigliato il mio ginecologo,e quindi non mi trovo protetta adesso.
Circa 2 settimane e mezzo fa ho avuto un rapporto con il mio fidanzato, i primi minuti non abbiamo usato precauzioni ma dopo pochi minuti abbiamo utilizzato il profilattico.
Doveva arrivarmi il ciclo mestruale la settimana scorsa e infatti qualche giorno prima ho avuto i tipici sintomi ovvero dolore a basso ventre,mal di testa seno gonfio e dolorante e urino molto più spesso di prima.
Ancora il ciclo non si è presentato affatto e io e il mio ragazzo siamo preoccupati di rischiare una gravidanza indesiderata, dato che ho letto che i sintomi del ciclo sono molto simili a quelli di una gravidanza.
Premetto che il mio fidanzato è contrario a non usare precauzioni perchè dice di non sapersi controllare e di avere perdite sin dall’inizio del rapporto e posso confermare.
Secondo voi rischio una gravidanza??
,

Cara Adriana,
ci risulta difficile pensare che solo con poche penetrazioni si possa essere instaurata una gravidanza, perchè solitamente il liquido pre-eiaculatorio non dovrebbe contenere spermatozoi e poi dipende anche se eri nel periodo ovulatorio.
Ad ogni modo, è più probabile che il ritardo del ciclo sia legato alla recente interruzione della pillola o ad altre cause, come: cambio di stagione, stress, etc..
Se il ritardo dovesse diventare consistente, ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo, che conosce bene la tua condizione.
Un caro saluto!,Adriana, 21 anni,11-10-2013,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento