se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

L’unica paura che ho è il liquido preseminale…

Salve, ho tanta ansia e in questi giorni mi sto preoccupando tanto, perciò vorrei potere rivolgere con degli esperti, anche perché leggere alle esperienze altrui non è il massimo.
Ho fatto l’amore per la prima con la mia ragazza subito dopo 2 giorni del suo ciclo, il 26 marzo di preciso, però non era protetto, ma non abbiamo fatto a lungo, solo per 2 min o 3 max e più tardi ho eiaculato con l’aiuto della mano, lontano dalla vagina. Il giorno successivo ho introdotto per qualche secondo il pene all’interno e per paura l’ho tolto via dopo pochi secondi, all’incirca 10-20 sec. vorrei sapere se è possibile rimanere incinta, perchè ho tanta ansia e paura, anche perché siamo entrambi minorenni. L’unica paura che ho è il liquido pre-seminale, perché ero eccitato quando l’ho introdotto dentro. Ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità, e spero che mi potete aiutare ad stare tranquillo, le porgo le mie cordiali saluti.

Alessandro, 17 anni


Caro Alessandro,
in questi casi non ci sono mai certezze assolute proveremo, però, a considerare insieme diversi fattori. Quando parliamo di concepimento devono esserci due condizioni importanti: la donna deve essere nel suo periodo fertile e il rapporto deve prevedere una eiaculazione interna alla vagina in assenza quindi di metodi contraccettivi. Considera che in una donna con ciclo regolare di 28 giorni, il periodo fertile avviene tra l’11° e il 18° giorno.
Da quello che ci scrivi sembra che la tua ragazza non si trovasse nel suo periodo fertile e questo riduce sicuramente i fattori di rischio.
Durante il rapporto si raggiungono momenti di grande piacere ed è per questo che risulta difficile controllare il corpo e quindi nello specifico controllare anche la fuoriscita dello sperma. E’ sempre importante proteggere il rapporto dall’inizio alla fine.

Per quanto riguarda il liquido preseminale, secondo alcuni recenti studi, sembra che non contenga spermatozoi e seppure ve ne fossero non sarebbero in grado di fecondare.
Visto che siete alle vostre prime esperienze è importante vivere la sessualità come un momento di incontro, di scoperta e di complicità.
Per questo ci sembra importante che vi confrontiate sulla scelta di un metodo contraccettivo a voi più congeniale che vi permetta di vivere la sessualità in completa serenità.
Speriamo di esserti stati comunque di aiuto…
Un caro saluto!