se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il ciclo è arrivato in anticipo o sono solo perdite ematiche?…

Salve!
il 25 di marzo ho avuto un rapporto proprio nel mio periodo di ovulazione, nemmeno 10 ore dopo ho assunto la pillola del giorno dopo. Oggi, a distanza di 6 giorni dall’assunzione, ho iniziato ad avere dolori addominali e successivamente comparsa di ciclo, è il mio ciclo che è arrivato in anticipo (doveva arrivarmi il 9) o sono solo perdite ematiche? se sì, dovrò aspettare il 9 e avrò il mio ciclo

Alessia, 16 anni


Cara Alessia,
l’assunzione della pillola del giorno dopo può causare delle oscillazioni ormonali che possono dare sia perdite di sangue che variazioni del flusso, con ritardi o anticipi. Il tutto dovrebbe tornare come era prima dell’assunzione della pillola del giorno dopo, entro due o tre mesi. Il corpo deve fisiologicamente trovare nuovi equilibri rispetto all’apporto ormonale introdotto dalla pillola, e trova diversi sintomi.
Per questo non possiamo darti delle risposte precise sul tipo di irregolarità perchè ogni organismo risponde in maniera diversa.
Se dovessi continuare invece a notare nel tempo alterazioni significative del ciclo, potrebbe essere utile confrontarti con la ginecologa che ti ha prescritto la pillola per una visita di controllo e approfondire le cause.
Un caro saluto!