se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Soffro di eiaculazione precoce, già da diverso tempo purtroppo…

Salve,
nn sono più giovanissimo, però forse potete ugualmente rispondere alla mia domanda..sono sposato e con 2 figli, e soffro di eiaculazione precoce, già da diverso tempo purtroppo..
Avrei due domande:
1) C’è un rimedio veramente efficace al mio problema? Ho fatto diverse visite al riguardo, ma con risultati negativi
2) Qualche volta mi masturbo, e noto che lo sperma presenta alcuni "granuli", diciamo così,e inoltre tende ad avere un colore giallastro anziche’ bianco.
Come mai?
grazie
,

Caro Anonimo,
da ciò che scrive ci sembra di capire che il disturbo sia sopraggiunto da qualche anno e che ti crei un certo disagio, imputabile probabilmente a una tua insoddisfazione legata all’area della sessualità e forse anche del partner.
Il primo passo sarebbe quello di parlarne con la tua compagna, per capire come vive questa situazione e se c’è un modo per migliorarla insieme.
Se non dovessero esserci miglioramenti è il caso di chiedere una consulenza specialistica, presso un andrologo oppure urologo, con l’obiettivo di escludere con certezza la presenza di problemi medici. Esclusi problemi di natura organica, riteniamo sia importante fare un lavoro più profondo con uno psicoterapeuta per capire quali siano i fenomeni alla base del disturbo.
A volte, anche elementi esterni alla coppia possono influire sulla propria intesa (ansia, stress, presenza dei bambini nell’altra stanza, etc…), modificando alcune variabili è possibile vedere già dei miglioramenti.
Riguardo alla consistenza e all’aspetto del tuo sperma, ti consigliamo di effettuare un’analisi quantitativa e qualitativa corroborata da una eventuale spermio coltura in grado di dare informazioni sullo stato di "salute" del sistema riproduttivo.
Un caro saluto!
,Anonimo, 40 anni,06-02-2014,Sessualità-SeSso è meglio,disturbi del comportamento sessuale