se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Sono rimasta incinta e quindi la pillola non ha funzionato?…

Salve, sono molto preoccupata!

Ho avuto un rapporto non protetto in quanto il preservativo si è rotto, ho un ciclo molto regolare e quando è successo stavo al 14esimo giorno, in piena ovulazione anche perché avevo le perdite (gelatinose). Dopo 9 ore ho preso la pillola Ellaone. Per i primi giorni non ho avuto nessun sintomo, ma dopo circa 12 giorni ho cominciato ad avevate delle perdite simile a quelle dell ovulazione, ma più tendenti al giallo. Oggi sono già al secondo giorno di ritardo del ciclo, è probabile che sono rimasta incinta e che quindi la pillola non ha funzionato?
Aspetto una vostra risposta al più presto, sono molto agitata.

Grazie.

Priscilla, 19 anni


 Cara Priscilla,
da quello che ci racconti hai assunto la pillola Ellaone nei tempi adeguati per avere una maggiore sicurezza del suo funzionamento. Ti può essere utile sapere che EllaOne agisce fino a 120 ore (5 giorni) e se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, è ben tre volte più efficace della pillola del giorno dopo e due volte più efficace se assunta entro 72 ore. Non ci sono evidenze quindi che la pillola debba avere ridotte capacità di funzionamento. I sintomi che descrivi potrebbero essere dovuto allo sbalzo ormonale a cui è stato sottoposto il tuo corpo. In genera accade che il ciclo mestruale si presente con qualche giorno di anticipo o di ritardo, solo se vi è un forte ritardo nella comparsa del ciclo è consigliabile per maggiore sicurezza eseguire un test di gravidanza.
Ti suggeriamo quindi di aspettare con serenità l’arrivo del ciclo.
Un caro saluto!