se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Possono essere state false mestruazioni?…

Salve, vorrei un parere perché credo di stare impazzendo.
Schematizzo quanto accaduto anche se è passato molto tempo.
9 gennaio rapporto con coito interrotto
11 gennaio pillola dei 5 giorni
18 gennaio test bhcg negativo 0.1
mestruazioni che saltano il mese (dovevano venirmi il 24 gennaio)
9 febbraio test stick negativo(anche se soffrendo di attacchi di panico la mia mente mi porta a pensare ‘e se avessi visto male?’
25 febbraio ciclo( primo giorno molto scarso e poi normale per 7 giorni)
31 marzo altro ciclo (normale 6/7 giorni)
ad oggi ho la pancia gonfia e mi vedo enorme e ho dolore al basso ventre..possono essere state false mestruazioni?

Anonima, 19 anni


Cara Anonima,
comprendiamo quanta preoccupazione può destare il dover prendere un contraccettivo di emergenza ed aspettare l’arrivo del ciclo.
Ma se hai assunto la pillola nei tempi e nei modi corretti puoi stare tranquilla in quanto ha un’altissima probabilità di efficacia, ricorda che EllaOne agisce fino a 120 ore (5 giorni) e se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, è ben tre volte più efficace della pillola del giorno dopo e due volte più efficace se assunta entro 72 ore.

Probabilmente l’assunzione del farmaco ha influenzato le tue mestruazioni in termini di flusso e intensità, è frequente infatti che ci siano ritardi o anticipazioni che tendono ad assestarsi in due tre mesi.
Riteniamo che laddove sia stata assunta nei tempi e modi corretti tu possa stare tranquilla, può darsi che il tuo corpo abbia bisogno di riassestarsi, dopo il farmaco, per tornare nei prossimi mesi ad un funzionamento del ciclo mestruale regolare.
In molto casi anche un forte stress Psicologico, come l’ansia o importanti preoccupazioni possono avere influenze sul ciclo in quanto viene alterato l’asse ormonale. Anche se immaginiamo possa essere difficile stai tranquilla, anche i test sono negativi, e questo vuol dire che non ci sono fattori che espongono ad un rischio gravidanza.
Se dovessero persistere anomalie puoi sempre consultare il tuo ginecologo per approfondire altri dubbi.
Speriamo di esserti stati di aiuto…
Un caro saluto!