se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Rapporto non protetto, poi mestruazioni, posso essere incinta?…

Salve. Volevo chiederle di chiarirmi gentilmente un dubbio. Ho avuto l\’ultimo ciclo prima del rapporto il 2 aprile. Il 16 aprile ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo e il giorno 27 aprile puntualissime mi sono tornate le mestruazioni. Le mestruazioni sono state normali come sempre, stesso flusso e stessa regolarità. Solo adesso facendo un giro su internet ho letto di persone che come me hanno avuto il ciclo ma poi successivamente hanno scoperto di aspettare un bambino. Mi devo preoccupare? La ringrazio per l\’attenzione, arrivederci.

Marika, 18 anni


Cara Marika,
intanto può esserti utile sapere che affinché avvenga un concepimento è necessario che si verifichino una serie di condizioni, tra cui: eiaculazione interna, in assenza di anticoncezionali, mentre la donna deve trovarsi nel suo periodo fertile.
Ciò detto il presentarsi del ciclo mestruale è esso stesso una risposta, ed esclude la possibilità di una gravidanza, essendo la manifestazione clinica di un ciclo ormonale fisiologico.
Cosa diversa sono le perdite da impianto, esse fanno riferimento a quelle piccole perdite vaginali, appunto, (e generalmente di colore rosso scuro) che possono verificarsi nel momento in cui l’ovulo fecondato si impianta nella mucosa uterina. Generalmente questo tipo di perdite si presenta tra i 7 e 12 giorni dalla fecondazione e talvolta può coincidere con la data attesa per le mestruazioni, per questo è facile confondersi con l’arrivo del ciclo. Dal tuo racconto, ci parli di un vero e proprio ciclo mestruale, per cui riteniamo che tu possa stare serena.
Per il futuro ti consigliamo di pensare ad un anticoncezionale adatto a te, magari rivolgendoti ad un Ginecologo oppure al Consultorio di zona, per vivere serenamente la sessualità e non incorrere nella possibilità di una gravidanza, se non è quello che cerchi.
Un caro saluto!